Quantcast

Germignaga fa il pieno di titoli ai tricolori di sedile fisso

Cinque ori e tre Trofei per il club dell'Alto Verbano a Pusiano. In tutto sono 13 le vittorie degli atleti del Varesotto: titoli anche a Corgeno, Arolo, Renese, Cerro e Ispra

canottieri germignaga trofeo sinigaglia 2020 canottaggio sedile fisso

Si sono chiusi nel segno della Canottieri Germignaga i 68mi campionati italiani di canottaggio a sedile fisso che si sono disputati nel fine settimana sul Lago di Pusiano, tra Como e Lecco. Il club del Lago Maggiore è stato il grande protagonista delle regate, con la vittoria di cinque titoli tricolori – al pari di Mucarolo – che hanno contribuito alla conquista della classifica generale (ovvero il Trofeo Peverelli), del celebre Trofeo Sinigaglia e del Trofeo Luigi Leoni. Sugli scudi, tra le varesotte, anche la Canottieri Corgeno che si è aggiudicata il Trofeo Guido Bianchi mentre gli altri riconoscimenti sono andati alla Sportiva Lezzeno (Trofeo Luigi Tosti) e alla Canottieri Plinio (Trofeo Ferdinando Riva).

Nel complesso sono tredici le maglie tricolori vinte dagli atleti della provincia di Varese: accanto alla cinquina di Germignaga ci sono due “scudetti” per lo Sport Club Renese, per Corgeno e per l’Arolo mentre Cerro e Ispra vantano una medaglia d’oro ciascuna.

GERMIGNAGA – La formazione dell’Alto Verbano ha vinto anzitutto nel singolo senior dove Michele Spinelli (al timone Gaelle Stanganelli) ha conquistato il decimo titolo nazionale, ripetendosi poi insieme a Cristian Papa nel 2 di coppia maschile.  Vittoria poi nel due di coppia femminile con Cinzia Porcelli e Greta Banfi (ancora con Stanganelli), con le due germignaghesi d’oro anche nel 4 di coppia insieme a Carlotta Foroni e Sonia Porcelli, con Darino al timone. Il quinto successo è arrivato con il 4 di coppia maschile di Verità, Papa, Porcelli e De Maddalena oltre che Darino timoniere.

CORGENO – La società del lago di Comabbio trova due successi, quelli nel doppio master femminile di Viviana Bruni e Silvia Magni (timoniere Silvia Ciura) e nel 2 di punta juniors grazie all’accoppiata formata da Cristian Bertesago ed Edoardo Caramaschi (sempre con Ciura).

AROLO – Doppietta anche per la Canottieri Arolo grazie al 2 di punta senior di Danilo Perilli e Francesco Lalicata timonati da Martina Anelli, che ha condotto l’armo anche nel singolo juniores tricolore di Philip Gautsch.

RENESE – Arolo chiama, Reno risponde nell’eterno derby delle società con sede a Leggiuno. I successi della Renese arrivano dall’Elba cadette di Aurora Spirito e dal 4 di punta senior di Federico Mugnani, Jody Felli, Graziano Spirito e Davide Magni (timoniere Lorenzo Fanchi).

CERRO – Altro oro dal Lago Maggiore con la Cerro Sportiva (società della frazione di Laveno Mombello) che conquista il successo nel 2 di coppia master grazie a Edoardo Baggini e Gabriele Fantoni (con timoniere Samuele Fantoni).

ISPRA – L’elenco dei successi targati Varese si conclude con il 2 di coppia ragazzi, grazie all’equipaggio della Canottieri Ispra formato da Gabriele Baldin e Riccardo Brovelli con la timoniere Elisa Porto).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore