L’appello di Max Blardone: state a casa e tenete duro

“Grazie a tutte le persone che non possono assentarsi dal lavoro e ci garantiscono i servizi essenziali”

Anche Max Blardone ha voluto rivolgere un messaggio d’incoraggiamento agli abitanti ed ai lavoratori del Vco. Lo ha fatto attraveros un video messaggio postato sulla pagina Instagram dell’Agenzia di Viaggi ManyWays Club di Lisa Ruschetti di Domodossola.

Come ben sapete, a causa del Coronavirus, tutte le attività sportive agonistiche sono state sospese. Io sono tornato a Verbania dalla mia famiglia, e trovo in loro un motivo per sorridere ogni giorno durante questa quarantena.

A tutti coloro fortunati come me, fate tesoro di questi momenti di qualità. Li ricorderete per sempre. Per chi invece è distante dagli affetti, vi prego, siate forti ed immaginate la gioia di quando sarà tutto finito.

Anche nei momenti più impossibili che la vita ci mette davanti, cercate di trovare un obbiettivo, uno scopo. Che non deve essere per forza scrivere il prossimo best seller, o iniziare chissà quale attività, ma semplicemente trovare la serenità interiore.

Fate una lista delle cose e delle persone che vi mancano, e non datele più per scontate.

Prendete questo momento come la preparazione di una gara, concentratevi sull’obbiettivo finale e non mollate. Mai.

Ringrazio tutti gli operatori sanitari, medici, infermieri, tutte le persone che stanno vicino ai nostri cari malati, non facendoli mai sentire soli.

Ma grazie anche a tutte le persone che non possono assentarsi dal lavoro. Grazie agli operatori bancari, che nonostante l’emergenza forniscono un servizio, grazie ai commercialisti che si districano tra le impervie vie dei decreti cercando di aiutare lavoratori dipendenti ed autonomi. Grazie agli operatori ecologici che tengono le nostre città pulire e grazie a tutti i rappresentanti delle forze dell’ordine che tengono alla nostra sicurezza. Grazie anche a tutti coloro che mantengono aperte le attività di beni indispensabili, come alimentari e farmacie. 

Grazie anche a tutti gli agenti di viaggio italiani che hanno lavorato e stanno lavorando senza sosta per far rimpatriare tutti i nostri connazionali. 

E grazie a tutti noi cittadini per rispettare le regole.

Se non siamo tenuti al lavoro, stiamo a casa. 

Ricordate che questa è una emergenza che riguarda tutti. E da vicino.

Questo Virus non ha nazione, non conosce razza, genere e religione. Questo virus non ha età preferenziali. Salvaguardiamoci l’un l’altro.

View this post on Instagram

Supporting VCO against COVID-19

A post shared by Manyways Club Travel & Events (@manywaysclub) on

Max Blardone

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 26 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore