Quantcast

L’Ispra vola in serie C con sei gare d’anticipo

La squadra dello Swim Planet supera 14-9 la Gam Brescia ed è già certa di salire di categoria. Ora l'obiettivo è mantenere l'imbattibilità

Grazie alla vittoria casalinga per 14-9 contro il GAM Team di Brescia e alla contemporanea sconfitta della Yamamay Varese in casa del NC Monza l’Ispra Swim Planet Pallanuoto ha conquistato il passaggio matematico in serie C.
 
Il sodalizio del presidente Cacciapaglia, impegnato quest’anno nel campionato di "Promozione" (ex serie D), ha tenuto un ruolino di marcia regolare ed eccellente: 13 vittorie e un pareggio nei 14 incontri disputati, con anche due giocatori (il giovane mancino ungherese Peter Szorò e l’esperto Maurizio Sali) al vertice della classifica marcatori del campionato. La squadra è in testa alla classifica dalla prima giornata e i sei turni di anticipo con cui è arrivata la storica promozione in C – mai raggiunta dal club gialloblu – mettono in luce le qualità della formazione varesina.
Il campionato però non é ancora finito; a questo punto l’obiettivo dichiarato dai ragazzi guidati da coach Alberto Bellorini é quello di vincere il campionato, possibilmente mantenendo a zero il numero di sconfitte.
I prossimi appuntamenti casalinghi per l’Ispra Swim Planet Pallanuoto saranno il 3 e il 17 giugno prossimi (ore 21,30), rispettivamente contro lo Sporting Club Milano 2 e la DEA di Legnano, tra le mura amiche della piscina di Ispra. Si attende un pubblico numeroso per festeggiare questo storico traguardo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Maggio 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore