Quantcast

Venerdì 29 ottobre si sciopera in tutti gli stabilimenti Whirlpool

Fiom, Fim e Uilm chiedono all'azienda il rispetto del piano industriale. A Cassinetta di Biandronno Interverranno i segretari nazionali

Sciopero Whirlpool 24/09/2019

I sindacati dei metalmeccanici, Fiom, Fim e Uilm hanno indetto, per venerdì 29 ottobre,  una giornata di sciopero in tutti gli stabilimenti Whirlpool a livello nazionale. I lavoratori della fabbrica di Cassinetta di Biandronno incroceranno le braccia a partire dalle ore 10. Le ragioni dello sciopero sono state rese note in un documento dalla rsu (rappresentanza sindacale unitaria) e riguardano: la decisione unilaterale della multinazionale di chiudere del sito produttivo di Napoli, il mancato rispetto del piano industriale sottoscritto dalle parti sociali al Mise nel 2018, la realizzazione del piano nazionale del Governo per l’occupazione e il nuovo piano industriale per tutti gli stabilimenti Whirlpool.

Interverranno le rsu di tutti gli stabilimenti e i segretari nazionali di Fiom, Fim e Uilm.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore