Quantcast

Il Mercatino di Natale riporta la magia a Santa Maria Maggiore

L'appuntamento è dal 9 all'11 dicembre 2022. Duecento gli espositori selezionati oltre ad eventi e musica

Mercatini Natale Santa Maria Maggiore

Torna con duecento espositori il Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore, appuntamento fisso per i numerosi appassionati, tanto per la qualità del percorso espositivo quanto per le magiche atmosfere natalizie del borgo Bandiera Arancione capoluogo della piemontese Valle Vigezzo. L’appuntamento è dal 9 all’11 dicembre 2022.

Ad anticipare la manifestazione sarà l’evento “Aspettando il Mercatino” con l’accensione dell’Albero di Natale e il coinvolgente show degli artisti di Accademia Creativa, tra musica dal vivo, danza e spettacoli, in programma alle ore 18 di giovedì 8 dicembre.
Dalle ore 9.30 del giorno successivo e per tre intere giornate sarà fruibile il lungo percorso che abbraccia tutto il centro storico del capoluogo della Valle Vigezzo: dopo la positiva esperienza della passata edizione, anche quest’anno infatti i quasi duecento espositori popoleranno ogni via e piazza del paese, consentendo una visita molto piacevole e con spazi adatti ai grandi flussi di pubblico attesi.

Gli espositori sono stati anche quest’anno accuratamente selezionati, per un mercatino che è tra i più apprezzati d’Italia: presepi artigianali e casette in pietra e legno, splendide ceramiche, curatissimi manufatti in vetro soffiato, originali decorazioni e addobbi natalizi e molti altri prodotti realizzati interamente a mano. E ancora, gli chalet delle Eccellenze Artigiane, con le specialità gastronomiche realizzate con cura e passione in queste terre tra monti e laghi.

Santa Maria Maggiore sarà ancora una volta in grado di meravigliare i visitatori per il fascino delle sue architetture e per l’eleganza degli allestimenti e delle decorazioni natalizie nel centro storico. Ad accompagnare e scaldare i visitatori del mercatino ci saranno come sempre le suggestive stufette ricavate nei tronchi d’abete e le tante prelibatezze offerte nei vari punti di ristoro: un “must” il profumato vin brulè o il corroborante caffè vigezzino, in accompagnamento ai golosi stinchéet o alle gustose caldarroste.

A disposizione dei visitatori, per una pausa più confortevole, ci saranno aree ristoro coperte e riscaldate con menù tipici (senza possibilità di prenotazione), oltre ai ristoranti del paese e delle località limitrofe.
E ancora gli intrattenimenti musicali, con bandelle, gruppi jazz, cornamuse e ghironde, gli amatissimi Corni delle Alpi, oltre alla Casa di Babbo Natale.

Porte aperte nel borgo agli splendidi e singolari musei: il celebre – e unico in Italia – Museo dello Spazzacamino e la Casa del Profumo Feminis-Farina, che rende onore alla storia dell’Acqua di Colonia, nata proprio grazie a due emigranti di Santa Maria Maggiore.

Per raggiungere in tutta comodità la Valle Vigezzo in occasione della ventitreesima edizione del Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore è possibile fruire della Ferrovia Vigezzina-Centovalli da Domodossola e Locarno (CH), dettagli a breve su www.vigezzinacentovalli.com.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 24 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore