Quantcast

Soprani e carabinieri in concerto a Verbania

Tre cantanti del progetto Aria di Martino Crespi si esibiranno accanto alla fanfara del Terzo reggimento carabinieri "Lombardia"

soprani aria

Tre soprani dell’ensemble Aria di Martino Crespi si esibiranno in concerto insieme alla fanfara del Terzo reggimento carabinieri “Lombardia”. Il concerto, voluto dal comandante provinciale dei carabinieri, il colonnello Alberto Cicognani, si terrà sul lungolago di Pallanza a Verbania, alle 20.30 di giovedì 23 giugno. L’ingresso è gratuito e il concerto sarà presentato da Rosaria Renna di Radio Monte Carlo.

Il programma

La serata si aprirà con la Fedelissima, la marcia d’ordinanza dell’Arma dei carabinieri. Seguirà il silenzio, segnale militare arrangiato in maniera sinfonica. Dopo queste due composizioni eseguite solo dalla fanfara, si avvicenderanno le composizioni esclusivamente strumentali alle opere che vedono impegnate sia il reggimento dei carabinieri che i tre soprani Simona Rais, Elisa Maffi e Agnès Parlange.

Le musiche strumentali saranno: Funiculì funiculà, grande classico della canzone napoletana; Fanfare for nobody, struggente composizione musicale dedicata ai dispersi di tutte le guerre; la celeberrima Marcia di Radetzky di Johann Strauss; A night in Corea e Birdland, due opere jazz rispettivamente di Chick Corea e Joe Zawinul; Summertime di George Gershwin e The typewriter di Leroy Anderson, che prevede anche l’utilizzo di una macchina da scrivere usata come strumento musicale.

Le composizioni che canteranno i tre soprani, con l’accompagnamento della fanfara dei carabinieri, saranno: Nella fantasia (Gabriel’s oboe), un classico di Ennio Morricone per il film Mission; Con te partirò, successo internazionale di Andrea Bocelli; Per un pugno di dollari, un altro capolavoro di Ennio Morricone, tra le grandi colonne sonore del Western all’italiana; Va, pensiero, coro senza tempo composto da Giuseppe Verdi per il Nabucco; Tema d’amore, una delicata composizione di Andrea Morricone per Nuovo cinema Paradiso e Il canto degli italiani, l’inno nazionale italiano, scritto da Goffredo Mameli e musicato da Michele Novaro.

Hallelujah, un’ode alla vita scritta da Leonard Cohen, sarà cantata dalla sola Simona Rais, con l’accompagnamento della fanfara dei carabinieri.

«Cantare melodie immortali – spiega Simona Rais, soprano del progetto musicale Aria – è sempre una grande emozione. Ma essere accompagnati dalla Fanfara dei Carabinieri amplifica enormemente questa sensazione: ogni musica, ogni nota, ogni fraseggio si ammanta del fascino senza tempo dell’infallibile interpretazione dei musicisti dell’Arma, e lo spettacolo tocca le corde dell’anima. Se poi si pensa che a fare da sfondo a questa performance è il Lago Maggiore illuminato dalle tenui luci della sera, l’incanto è perfetto».

di aleguglielmi97@gmail.com
Pubblicato il 22 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore