Quantcast

Dopo la valanga, i volontari fanno rinascere il Lago delle Streghe

Sono iniziati mercoledì i lavori di rimozione del materiale che la neve aveva depositato sull'intera area a febbraio.

Pulizia al Lago delle Streghe

I guanti alle mani, gli attrezzi giusti e soprattutto tanta voglia di restituire al proprio territorio la sua bellezza di un tempo. Sono iniziate mercoledì 23 giugno le operazioni di pulizia del Lago delle Streghe di Crampiolo, al Devero, che a febbraio era stato investito da una valanga.

Per mesi la neve aveva reso impossibile capire la gravità della situazione, ma col caldo è arrivato anche un grande respiro di sollievo. Una volta sciolta la neve, ci si è infatti accorti che i danni sia al lago che alle strutture sono stati molto limitati (link all’articolo).

Restava comunque il problema dei materiali trascinati nell’area del lago dalla valanga, ma ecco entrare in gioco gli enti e i volontari, che mercoledì si sono rimboccati le maniche per rimuovere tronchi, rami e altri detriti. Le piante di larice scese a valle sono state tagliate e l’intera area riordinata in attesa di portare via la legna e le ramaglie accatastate.

Alle operazioni hanno partecipato il Comune di Baceno con il vicesindaco Stefano Costa e il consigliere Dino Della Maddalena, responsabile della squadra Anti incendi boschivi di Crodo e Baceno, i tecnici dell’Ente di gestione aree protette dell’Ossola insieme alla la presidente Vittoria Riboni e al direttore Daniele Piazza, il consorzio Devero con la presidente Antonella Paglino e i volontari del gruppo Cai di Borgomanero.

La foto in copertina e il video sono stati realizzati da Stefano Costa

di aleguglielmi97@gmail.com
Pubblicato il 23 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore