Quantcast

Una raccolta fondi per aiutare gli apicoltori colpiti dall’alluvione

Le donazioni possono essere effettuate online tramite la “Rete del Dono”

Nella notte tra il 2 e il 3 ottobre 2020 l’alluvione che si è abbattuta sul Verbano Cusio Ossola, oltre ad aver causato gravi danni a infrestrutture e centri abitati, ha colpito duramente anche l’apicoltura del territorio. A causa del maltempo diversi apicoltori hanno perso decine e decine di alveari. “Una perdita di qualche centinaio di famiglie, equivalente a 50 milioni di api” stima l’Associazione Apicoltori Alto Verbano Val Grande. “Un disastro senza precedenti per l’apicoltura e per la biodiversità. Abbiamo perso un’importante risorsa per l’agricoltura del territorio e per chi vive grazie ad essa” .

Per questo l’Associazione ha promosso una raccolta fondi per restituire le api agli apicoltori colpiti dalla calamità naturale. Un modo per sostenerli e ripopolare il nostro territorio con un insetto indispensabile per l’ecosistema.

Le donazioni possono essere effettuate online tramite Rete del Dono (https://www.retedeldono.it/it/progetti/ass.-apicoltori-avvg/ridiamo-le-api-agli-apicoltori).

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 21 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore