Quantcast

La Villa Marazza a Borgomanero apre le porte per le giornate Fai d’autunno

La Fondazione Marazza è aperta al pubblico dal 1971 come Biblioteca Pubblica e Casa di Cultura. Conta attualmente oltre 110.000 volumi

villa Parco Marazza a Borgomanero

Arte, storia e cultura negli appuntamenti nel Novarese con le Giornate Fai d’Autunno.

Il 17 e 18 ottobre e 24 e 25 ottobre si potranno visitare la Villa e Parco Marazza a Borgomanero le domeniche dalle 10 alle 18 e le mura romane della città di Novara, la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.

La villa e parco Marazza – La Fondazione fu voluta da Achille Marazza (1894 – 1967) – avvocato, membro del CLN Alta Italia e della Costituente – che donò a tal scopo al Comune di Borgomanero la propria villa settecentesca, il grande parco che la circonda, un isolato di case e negozi nel centro storico della Città al fine di poter mantenere e incrementare la nuova istituzione nascente, e il nucleo principale della propria biblioteca insieme a oggetti e stampe d’arte. La Fondazione Marazza è aperta al pubblico dal 1971 come Biblioteca Pubblica e Casa di Cultura. Conta attualmente oltre 110.000 volumi, di cui circa 14.000 libri per ragazzi, 20.000 libri destinati a circolare tra le biblioteche del Sistema Bibliotecario del medio Novaresee 30.000 libri antichi e rari (secoli XIV – XIX). E’ stata inoltre oggetto negli anni di importanti donazioni di fondi librari e documentari.

Non possono mancare gli affreschi del Broletto di Novara che sono visitabili dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14.30 alle ore 18 e la Barriera Albertina, i resti della demolizione delle quattro porte urbane decise nel 25 gennaio 1836 dal Consiglio comunale della città. Maggiori informazioni: https://fondoambiente.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore