Quantcast

Escursionista disperso sul Pizzo Ragno, soccorsi in azione

L'uomo, nella mattina di ieri aveva mandato un video. Da allora più nessuna notizia

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono impegnati da ieri sera in un’operazione di ricerca per un uomo 48enne di Druogno disperso nella zona del Pizzo Ragno.

L’uomo è partito ieri dalla Val Loana, dove è ancora parcheggiata la sua automobile, in direzione della montagna, il Pizzo Ragno a 2289 metri di quota. Intorno alle 9.30 ha inviato un video che lo ritraeva sulla cima, ma in seguito non ha più mandato comunicazioni. La denuncia del mancato rientro è stata effettuata intorno alle 20.30 di ieri quando le squadre del Soccorso alpino, del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco hanno iniziato le ricerche.

Fino all’1.30 di questa mattina sono stati battuti, senza esito, i sentieri che conducono in vetta, in modo particolare lungo in versante che conduce a Druogno che l’uomo probabilmente voleva affrontare in discesa. In mattinata sono riprese le operazioni anche con gli elicotteri dei Vigili del Fuoco e della Guardia di Finanza, ma le pessime condizioni meteorologiche rendono difficili le ricerche.

Al momento alcune squadre sono state elitrasportate in quota da dove prosegue il lavoro a piedi.

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 28 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore