Quantcast

Borghi (PD): “Lega denuncia i ritardi di Anas ma ne esprime il presidente”

“Consiglio ai leghisti di non rivolgersi alle forze di governo ma invece di guardarsi in casa”

“Siamo ormai ai confini dell’incredibile: oggi in aula l’onorevole Gusmeroli, a nome della Lega, ha sollevato il tema dello stato delle statali delle valli ossolane, tirando in ballo implicitamente l’Anas che della manutenzione e realizzazione delle strade statali è l’unico responsabile.

Peccato che proprio per iniziativa della Lega, nel precedente governo, si passò dalla governance dell’amministratore unico al ripristino di un lottizzato consiglio di amministrazione, nel quale tuttora il presidente -Claudio Andrea Gemme- è espressione della Lega, oltre ad essere Commissario di Governo per la viabilità di Mondiali di Cortina.

Consiglio pertanto ai leghisti di non rivolgersi alle forze di governo, che per il contratto di programma Anas hanno stanziato complessivamente in questi anni 29,9 miliardi di investimenti per la manutenzione e messa in sicurezza della rete, quanto invece di guardarsi in casa. Stiamo pagando oggi gli errori di governance commessi da loro quando erano al governo. Si astengano dai comizietti facili, e si attivino per dire ai manager di loro espressione di darsi una mossa”.

Lo dichiara in una nota il parlamentare ossolano Enrico Borghi, della presidenza Pd a Montecitorio.

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 06 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore