Mascherine, il piano della Regione Piemonte

La Protezione civile della Regione Piemonte ha distribuito in questi giorni oltre 200.000 mascherine

mascherine

La Protezione civile della Regione Piemonte ha distribuito in questi giorni oltre 200.000 mascherine: oltre 81.000 ai medici di medicina generale richieste dalle Asl, 10.000 ai farmacisti, 30.000 al personale di 741 case di riposo, 20.000 agli operatori dei consorzi rifiuti e di trasporto, 3.000 all’Arpa.

A queste se ne aggiungono 16.000 destinate al sistema dei volontari della Protezione civile, 12.000 al personale dei servizi territoriali e agli assistenti domiciliari, 10.000 mascherine alla Polizia di Stato. Le Prefetture ne stanno fornendo 20.000 alle Forze dell’ordine e alle Polizie municipali dei capoluoghi di Provincia e dei Comuni sopra i 20.000 abitanti.

Per l’assessore regionale, Marco Gabusi, “la Regione Piemonte sta dando supporto alle varie categorie con quantitativi sufficienti in modo da non lasciare nessuno da solo grazie all’impegno dei volontari che stanno procedendo alla distribuzione senza mai risparmiarsi. Stiamo elaborando un piano di distribuzione ai Comuni che condivideremo nelle prossime ore con le associazioni degli enti locali e che ci consentirà di fornire un quantitativo sufficiente di mascherine a tutti i dipendenti comunali”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore