Quantcast

Il ringraziamento del Prefetto di Varese per le elezioni: “Grande sforzo organizzativo”

Il Prefetto Salvatore Pasquariello "Ringrazia tutti coloro che, a vario titolo, sono stati impegnati nell'organizzazione della macchina elettorale"

prefetto varese Salvatore Rosario Pasquariello

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato da parte della Prefettura di Varese con i ringraziamenti del Prefetto Salvatore Pasquariello rivolti a tutte le persone che hanno lavorato in occasione delle elezioni politiche di domenica 25 settembre. 

Il Prefetto di Varese Salvatore Pasquariello esprime un profondo ringraziamento all’intero staff dell’Ufficio elettorale della Prefettura, alle Forze di Polizia, agli Amministratori locali e, per il loro tramite, al personale degli Uffici elettorali comunali, ai Presidenti di seggio e agli scrutatori per il grande sforzo organizzativo messo in campo che ha garantito il regolare esercizio del diritto di voto, consentendo che tutto si svolgesse in condizioni di massima sicurezza e di straordinaria efficienza. Ringrazia tutti coloro che, a vario titolo, sono stati impegnati nell’organizzazione della macchina elettorale messa in campo in occasione delle elezioni appena concluse per il rinnovo della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, con 810 sezioni allestite nei 138 Comuni della provincia – cui se ne sono aggiunte altre 85 tra sezioni speciali, sezioni speciali covid, sezioni ospedaliere, sezioni nei luoghi di detenzione e seggi volanti. Sono andati a votare, nella provincia di Varese, 461.342 elettori. Il Prefetto porge le sue congratulazioni e formula i migliori auguri di buon lavoro ai Parlamentari eletti nei collegi della provincia di Varese

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 29 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore