Quantcast

Comunità Montana Valli del Verbano assume: si cercano sei figure professionali

Via ai bandi per l’individuazione di dipendenti da inserire in diversi ambiti dell'ente. Il presidente Castoldi: “Ottime opportunità, puntiamo a valorizzare le risorse”

Nella nuova sede della Comunità Montana

Nel prossimo mese di ottobre Comunità Montana Valli del Verbano si appresta a pubblicare quattro concorsi pubblici per la ricerca di personale. Si tratta di sei figure specializzate in diversi ambiti. L’ente è infatti alla ricerca di professionisti da inserire a contratto a tempo determinato o indeterminato a secondo della mansione svolta. Nello specifico si tratta di un istruttore direttivo presso l’ufficio tecnico di categoria D, due istruttori amministrativi di categoria C, due assistenti sociali a tempo pieno per trentasei mesi e uno psicologo a tempo parziale (18 ore settimanali) per trentasei mesi.

I bandi saranno pubblicati nelle prossime settimane sul sito dell’ente ed esposti in modalità cartacea nella sede di via Asmara 56 a Luino. Lì, gli interessati potranno trovare tutte le informazioni sul concorso pubblico, la ‘job description’, i requisiti di ammissione e le modalità d’esame. “Stiamo procedendo ad una riorganizzazione degli uffici e siamo alla ricerca di figure professionali specifiche”.

Dichiara Simone Castoldi, presidente dell’ente: »Per quanto riguarda i due assistenti sociali credo che siano figure prioritarie ed essenziali, specialmente in questo periodo storico. Il problema è che sembra non ce ne siano più. C’è una vera penuria di questi profili di grande responsabilità ed impegno. Per questo, abbiamo pensato alla possibilità di offrire anche un benefit abitativo ai neoassunti che potranno quindi trasferirsi nell’Alto Verbano pur venendo da zone anche molto distanti».

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 24 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore