Quantcast

Il grande jazz al belvedere di Brezzo di Bedero

Giovedì 4 agosto alle 21 al Belvedere Pasquè di Brezzo di Bedero farà tappa la rassegna Jazz in Maggiore

Generico 01 Aug 2022

Giovedì 4 agosto alle 21 al Belvedere Pasquè di Brezzo di Bedero farà tappa la rassegna Jazz in Maggiore.
L’appuntamento è con l’RVR TRIO, formato da Ciro Radice, pianoforte, Gianni Virone, sax tenore e soprano, e Stafano Risso, contrabbasso. Dopo anni di collaborazione in progetti diversi, i tre poliedrici musicisti, attivi ed apprezzati non solo in ambito jazzistico, si ritrovano a presentare brani originali in chiave jazz concedendo piena libertà alla propria capacità
improvvisativa, tra virtuosismo e poesia. In caso di maltempo ci si sposterà a Casa Paolo, in via Baumgartner 10.
L’eclettico contrabbassista Stefano Risso ha suonato con musicisti e gruppi molto diversi fra loro, come Stefano Battaglia, Gianni Coscia, Roy Paci, Francesco De Gregori. La sua grande passione per la canzone lo mantiene sempre a cavallo tra musica strumentale (jazz,
avant-garde) e la musica vocale (rock, folk, d’autore). Ha scritto e prodotto per il teatro ed ha all’attivo più di cinquanta dischi molti dei quali come leader o co-leader. Ha scritto e prodotto per il teatro e ha collaborato con progetti musicali personali con scrittori, video artisti e danzatori. Dal 2014 insegna contrabbasso e basso elettrico presso i
Conservatori di Trento, Brescia e Trapani.
Sassofonista, arrangiatore e compositore, Gianni Virone è attivo dal 2002 nel panorama jazzistico internazionale. Ha studiato presso il Centro Jazz Torino per poi laurearsi in musica jazz al Conservatorio G. Verdi della stessa città. Nel corso della sua carriera ha vinto numerosi premi e riconoscimenti, nonché borse di studio ai seminari di Siena e
Nuoro Jazz. Ha collaborato con diverse orchestre come arrangiatore e musicista e ha suonato, tra gli altri, con Paolo Fresu, Furio Di Castri, Fabrizio Bosso, Danilo Rea, Scott Hamilton, Jimmy Cobb, Philip Harper.
Dal 2004 è testimonial della prestigiosa ditta di strumenti a fiato Rampone&Cazzani.
Ciro Radice, dopo gli studi di pianoforte classico si è perfezionato in improvvisazione e armonia con Umberto Petrin. Anche fisarmonicista e bandoneonista, si dedica da anni alla musica klezmer, al tango argentino e alla musica popolare brasiliana, suonando con varie formazioni tra cui l’Ensemble Orient Express composto da alcune prime
parti dell’Orchestra della Svizzera Italiana, tra cui l’ungherese Tamas Major. E’ fisarmonicista, pianista, arrangiatore di gran parte degli spettacoli della compagnia Teatro Blu, come “Shabbes Goy ” che vanta la collaborazione di Moni Ovadia. Ha suonato, tra gli altri, con Garrison Fewell, Eugenio Bennato, Giuseppe Laffranchini e il Quartetto di Milano, ed è pianista e fisarmonicista nello spettacolo “Terramare”dell’attore Tindaro Granata.
Direzione artistica e organizzativa: Francesca Galante con
Associazione Rinascenze.
Relazioni pubbliche: Simona Fontana

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 03 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore