Quantcast

La Terra dei due laghi saluta i commissari e punta a diventare Comunità europea dello sport

Domenica mattina la delegazione di Aces Europe ha concluso la visita di tre giorni per valutare l'offerta sportiva dei comuni dei laghi di Comabbio e Monate

terra dei due laghi

Si è chiusa domenica 26 giugno la visita dei commissari di Aces Europe nei territori dei laghi di Comabbio e Monate. La delegazione durante il fine settimana ha avuto il compito di valutare le opportunità che il territorio della Terra dei due laghi offre in ambito sportivo. Nella tarda mattinata di domenica 26 giugno si è tenuto un incontro tra i membri della commissione e le amministrazioni dei comuni di Cadrezzate con Osmate, Comabbio, Mercallo, Ternate, Travedona Monate, Varano Borghi e Vergiate per fare il punto degli ultimi tre giorni.

La delegazione di Aces Europe era composta da Simone Pintori, membro di Aces Italia e presidente di commissione; Andrea Scandola, commissario valutatore di Aces Italia; Roberto Carta Fornon, vice delegato Aces Italia Piemonte e Valle d’Aosta; Martina Cambiaghi, membro della Commissione impiantistica del Coni Lombardia e delegata Cono per la provincia Monza e Brianza e, infine, Felice Paronelli, presidente Panathlon Varese. La commissione ha assegnato una votazione al territorio. In base ai voti raggiunti dai candidati verrà poi aggiudicato il titolo di Comunità europea dello sport. Per conoscere i risultati bisognerà aspettare fine settembre o inizio ottobre 2022.

Le tappe della visita

Il gruppo accompagnato dagli amministratori locali ha cominciato la visita a Ternate, facendo tappa nei parchi e nelle strutture sportive del paese. Per il pranzo la delegazione si è spostata a Mercallo, dove ha potuto conoscere il Biolago. Al pomeriggio i commissari hanno visitato la sede di Vergiate della Leonardo, mentre alla sera si è riunita con tutte le associazioni sportive dei comuni per una cena al Parco Berrini di Ternate.

Sabato la visita è ripartita da Comabbio, con un tour della casa in cui abitò l’artista Lucio Fontana e un’occhiata al Parco Puràa, per assistere alla partenza delle Vespe per la gara a cronometro. I commissari si sono poi spostati a Cadrezzate con Osmate, attraversata in quel momento dalla Coppa dei tre laghi del Club auto moto storiche Varese, e hanno visitato le strutture sportive e il parco in riva al lago. Nel pomeriggio il gruppo ha fatto tappa a Travedona Monate dove ha visitato il campo da golf e conosciuto i membri del Ferrari club. La serata si è conclusa al Palio del Lago di Comabbio sulla spiaggia di Corgeno.

Il tour si è chiuso domenica mattina con la visita del paese di Varano Borghi, dei suoi campi sportivi e delle sue strutture.

«La Terra dei due laghi ha tutte le caratteristiche per ambire al titolo di Comunità europea dello sport»

Nonostante i commissari non abbiano potuto scendere nel dettaglio della valutazione, durante l’incontro di domenica con gli amministratori hanno comunque espresso un giudizio più che positivo riguardo l’offerta sportiva presentata dai sette comuni.

«Il vostro territorio – ha detto Simone Pintori, presidente della delegazione, ai sindaci e agli assessori – ha sicuramente tutti i numeri per concorrere al titolo di Comunità europea dello sport. Non possiamo rendere pubbliche le votazioni, ma vi comunichiamo che la Terra dei due laghi ha ampiamente superato tutti i valori minimi necessari per ambire alla vittoria».

«Come Aces – ha poi aggiunto Pintori – forniamo ai comuni vincitori molti strumenti utili per aiutare le società sportive e le amministrazioni. In caso di vittoria, la Terra dei due laghi potrebbe diventare un alveo sportivo sostenibile, accessibile e vicino a poli importanti come Malpensa e Milano. La provincia di Varese diventerebbe quindi la provincia più premiata da Aces».

«La risposta del territorio – ha commentato Massimiliano Porotti, assessore allo Sport e al Bilancio di Vergiate – è stata molto positiva. Grazie a questa iniziativa ho conosciuto meglio i miei colleghi dei paesi vicini e sono convinto che dando del nostro meglio, otterremo degli ottimi risultati».

di aleguglielmi97@gmail.com
Pubblicato il 26 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore