Quantcast

Un anno per gli altri e per sé: le opportunità del Servizio Civile in provincia di Varese

Sono tanti e molto diversi i progetti attivati: dai Comuni ai musei, dal volontariato nel sociale a quello nel soccorso

Servizio civile

Si può fare un museo o al servizio dei più deboli, in municipio o per un’associazione culturale o ancora a bordo di un’ambulanza: sono tante e molto diverse le occasioni che vengono offerte dal Servizio Civile Nazionale. Una bella esperienza riservata a ragazzi e ragazze tra i 18 e i 28 anni di età (fino a 28 anni e 364 giorni). Un modo per crescere, accostarsi al mondo del lavoro, conoscere il proprio territorio.

Il bando per il 2022 scade il prossimo 26 gennaio, data ultima per presentare la domanda. Questa va presentata entro le 14, si fa solo attraverso l’apposita piattaforma online, qui.
Ci si può candidare per un solo progetto, scegliendolo tra i 2818 attivati in tutta Italia nei settori più diversi, dalla cultura al sociale, dai Comuni all’agricoltura, alla promozione della pace.

I volontari dei progetti del 2021 sono in servizio fino a primavera, i nuovi volontari dovrebbero prendere servizio verso la metà dell’anno 2022, secondo quanto ci hanno spiegato i responsabili di varie organizzazioni che propongono progetti.

I progetti del servizio civile in provincia di Varese

Chiunque può candidarsi in qualunque posto in Italia (e c’è anche il servizio civile all’estero). Molti sono anche i progetti in provincia di Varese. Ci sono associazioni nazionali – come le Acli o l’Auser, con le loro diverse sedi in vari ambiti in provincia. Ci sono i Comuni con progetti in vari ambiti molto diverse (come le biblioteche, il sociale, i disabili), ma anche altre istituzioni pubbliche come Camera di Commercio. Si può prestare servizio in un museo – come il Maga di Gallarate – o nelle file delle associazioni del soccorso che operano con ambulanze in varie zone della provincia.

Qui trovate tutti i progetti apparsi su Varesenews.
Invece trovate qui i progetti per la zona di Saronno, da Saronnonews.

Cosa offre il servizio civile ai volontari?

I volontari ricevono un assegno mensile di 444,30 euro, a fronte di un impegno di 25 ore settimanali oppure un monte ore di 1.145 ore per 12 mesi (un ulteriore rimborso è previsto per i progetti all’estero). Ogni volontario avrà anche ottanta ore di formazione specifica, che può essere anche utile per la propria esperienza di vita. Ma in generale l’anno di servizio civile è una occasione: per mettersi alla prova, per avvicinarsi ad una esperienza di responsabilità e anche come primo approccio in una organizzazione, anche se come volontario.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore