Quantcast

Riapre il ristorante del circolo di Monvalle

La società cooperativa, proprietaria dello stabile, ha accolto il progetto dei tre giovani imprenditori Michael Croci, Thomas Giorgetti e Mathias Croci

circolo di monvalle

È passato un anno, ma finalmente il ristorante del circolo di Monvalle è pronto a riaprire da domenica 5 dicembre grazie a tre giovani imprenditori: il cuoco Michael Croci, il barman Thomas Giorgetti e il responsabile di sala Mathias Croci. Ad accogliere i nuovi ospiti sarà l’insegna “Da quelli là”, e le inconfondibili sagome che richiamano i volti dei tre giovani imprenditori.

La società cooperativa, proprietaria dello stabile, ha accolto il progetto “Da quelli là” con grande favore apprezzandone la freschezza e l’entusiasmo, che puntano a richiamare un’utenza giovane, ma allo stesso tempo mantengono l’atmosfera familiare a cui i frequentatori abituali sono affezionati. L’obiettivo della cooperativa è rinnovare lo spirito del vecchio circolo, luogo d’incontro e di confronto fra le generazioni, per non perdere l’identità di un locale ormai storico: aperto nel 1957, ha attraversato i decenni con momenti di grande prosperità e ha affrontato anche difficili fasi di crisi, ma si ripresenta con una proposta viva e originale.

Accanto a bar e ristorante, continua l’attività della Bocciofila monvallese, che, in collaborazione col Comitato provinciale Fib, ha di recente fatto partire un corso di avvicinamento alle bocce. Un’iniziativa senza limiti di età, rivolta a tutte quelle persone che vogliono e desiderano affacciarsi a questa disciplina dalla grande tradizione sportiva e popolare. Un istruttore specializzato, un campione affermato e altri collaboratori, saranno al fianco dei partecipanti per imparare e provare accosti e bocciate ma anche tanti giochi caratteristici e propedeutici all’apprendimento di questo sport. Durante il mese di dicembre verrà fissata e condivisa una serata conoscitiva, mentre a partire dal mese di gennaio verranno organizzate sessioni di preparazione e apprendimento più mirate.

«In questi primi giorni di apertura – racconta il presidente del Circolo – si sono rivisti tantissimi volti e soci che in passato tanto hanno dato al Circolo, nella piccola comunità di Monvalle, ma anche nei dintorni l’eco di questa ventata di novità e cambio di passo del Circolo non è passata inosservata visto l’enorme afflusso. In primavera Il Circolo sicuramente ricomincerà a proporre iniziative socio-culturtali come avveniva in passato».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore