Quantcast

Il capriolo ferito a Rancio Valcuvia e le “coccole“ della vigile del fuoco

Il fatto avvenuto mercoledì mattina in mezzo al traffico della statale. L'animale è stato affidato alle cure dei veterinari che stanno valutando le sue condizioni

incidenti con animali

L’auto che non riesce a evitare il capriolo che rimane ferito a bordo strada. Al netto dei riflessi sul traffico, che a Rancio Valcuvia lungo la statale 394 al mattino è intenso e che ha risentito dell’incidente, quello che colpisce è l’umanità di una vigile del fuoco che sta vicino all’animale e quasi per consolarlo lo accarezza.

Il selvatico ferito viene coperto coprendolo con una metallina termica, per evitare l’ipotermia fintanto che non arrivano i soccorsi.

Uno slancio di umanità che fa diventare bella persino una giornata che parte sotto l’acqua e con un incidente della strada.

incidenti con animali

La vigile del fuoco chiamata sul posto si è dapprima avvicinata all’animale rimasto sull’asfalto, e poi l’ha accarezzato e coperto.

Si tratta di una femmina adulta di capriolo che è stata affidata ai veterinari per le cure del caso: ora si trova in osservazione dopo aver subito un brutto politrauma.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 03 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore