Quantcast

A Luino presentato il PCTO “Giovani del Verbano per il Clima” agli studenti

Presentato un percorso volto a dare competenze ai giovani sui cambiamenti climatici e sulle azioni che occorre intraprendere per mitigarne gli effetti. Ottimo il riscontro dato dai trecento studenti in platea al Cinema Sociale di Luino

Tavolo di lavoro clima luino

(A cura di Gianfranco Malagola del laboratorio mobilità)

Circa trecento studenti delle 3e e 4e classi del Liceo Sereni e dell’I.S.I.S. “Città di Luino” hanno partecipato sabato mattina 23 ottobre, presso il Teatro Sociale di Luino, alla presentazione del PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) “Giovani del Verbano per il Clima”, un percorso volto a dare competenze ai giovani sui cambiamenti climatici e sulle azioni che occorre intraprendere per mitigarne gli effetti.

Con l’introduzione di Gianfranco Malagola (Comunità operosa), i giovani hanno ascoltato e fatto numerose domande ai quattro relatori intervenuti, Fulvio Fagiani della Rete per il Clima del Verbano, Giovanni Montagnani ed Eleonora Ciscato del movimento “Ci sarà un bel Clima” e Mariella Martorana della Comunità Operosa. Ad intervenire anche il giovane Giulio Aloja che ha chiesto agli studenti di partecipare attivamente al PCTO ed al movimento Fridays For Future Luino. Ha chiuso la mattinata il sindaco di Luino, Enrico Bianchi, che ha ribadito il sostegno della politica locale alle iniziative per il clima portate avanti dal Tavolo per il Clima di Luino. Un ringraziamento a Marina Perozzi per il reportage fotografico dell’evento.

Ora partiranno le attività del PCTO che si sviluppa in quattro linee di azione di cui la prima prevede che gli studenti aggiornino l’Inventario Base delle Emissioni del Comune di Luino. Impareranno a leggere le bollette dell’energia elettrica e gas, a chiedere alle società di distribuzione i consumi di energia della popolazione e quindi calcolare le conseguenti emissioni di gas serra.  Subito dopo impareranno a calcolare l’impronta carbonica ed a progettare un calcolatore online affinché ogni cittadino di Luino sia in grado di valutare la propria impronta carbonica. Tramite attività peer to peer (educazione fra pari) insegneranno ai compagni più giovani delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° grado che cosa è l’impronta carbonica e quanto sia importante farla calcolare dai propri genitori.

Parteciperanno ai Laboratori del Tavolo per il Clima di Luino e studieranno con esperti di grafica come pubblicizzare le azioni che si possono adottare per ridurre le emissioni. Realizzeranno un percorso nella città con momenti di incontro per coinvolgere la popolazione sulle azioni da adottare. Infine parteciperanno alla raccolta delle eccedenze alimentari presso due supermercati di Luino con la successiva distribuzione alle famiglie bisognose del territorio.

Grande impegno quindi nelle scuole di Luino in un progetto sul clima che ci auguriamo possa essere riprodotto in altre sedi scolastiche. Vi racconteremo come procederanno i lavori dei ragazzi: seguiteci!

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore