Quantcast

Luino e Gambarogno insieme per il progetto “Smart Border“

Il progetto è volto a sviluppare il dialogo nella pianificazione strategica nella regione dell’alto Lago Maggiore e Lago Ceresio occidentale, per agevolare e promuovere la mobilità sostenibile e transfrontaliera

I Comuni di Luino e Gambarogno il 17 settembre alle ore 15 presso Palazzo Verbania presidieranno la presentazione, non aperta al pubblico, del progetto Smart Border.

La presenza dei sindaci delle due città, unite da questo progetto, vuole dimostrare la volontà politica del territorio di dedicare importanti risorse a temi come la mobilità sostenibile e la mobilità transfrontaliera.

Verrà inoltre presentato in sintesi il Piano Strategico della Mobilità Sostenibile che in concreto mostrerà attraverso una serie di dati analizzati in questi mesi, quali possono essere le misure di intervento da perseguire per migliorare la mobilità del territorio.

Ma che cos’è Smart Border?

Un progetto pubblico finanziato dal Programma Interreg Italia – Svizzera 2014-2020 e promosso dal Comune di Luino e il Comune di Gambarogno.

Il progetto è volto a sviluppare il dialogo nella pianificazione strategica nella regione dell’alto Lago Maggiore e Lago Ceresio occidentale, per agevolare e promuovere il trasporto pubblico (su ferro e gomma) e diffondere la mobilità dolce, creando opportunità di miglioramento della qualità della vita dei cittadini dell’area, valorizzando le risorse naturali e paesaggistiche e mitigando così l’impatto del trasporto individuale motorizzato dei lavoratori transfrontalieri.

Il progetto punta sull’integrazione dei sistemi di trasporto, pubblici e privati collettivi, coinvolgendo i diversi stakeholder dei territori interessati con il fine di garantire la mobilità sostenibile dei lavoratori frontalieri. Con il progetto è stato costruita una infrastruttura di Park and Ride a Luino, una vera stazione di “posta” e snodo cruciale sui tracciati dell’alto Lago Maggiore e del Ceresio occidentale. Il progetto prevede infine l’apertura di un tavolo di confronto volto alla armonizzazione dei tempi e delle modalità dei servizi di trasporto, agevolando forme di trasporto collettivo organizzate e fidelizzate. Per saperne di più visita il sito web: smartborder.eu 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore