Quantcast

L’Anpi di Luino propone un corso di aggiornamento di storia

Quattro appuntamenti per il corso di aggiornamento di storia che si terrà all’ex colonia Elioterapica di Germignaga. Attività particolarmente rivolta ai docenti

ex colonia elioterapica Luino

Dalla tragedia della deportazione dello sterminio, alla tormentata stagione della prima Repubblica” è il titolo del corso di storia proposto dalla Presidenza del Comitato provinciale di Varese dell’ANPI e dalla sezione ANPI di Luino in collaborazione con l’ufficio scolastico territoriale di Varese.

L’attività, patrocinata dai Comuni di Cunardo, Germignaga, Luino e dalla Comunità Montana Valli del Verbano, vede inoltre la collaborazione dell’associazione Amici del Liceo di Luino e dell’I.S.I.S Città di Luino. È rivolta particolarmente ai docenti ma aperta a tutti e completamente gratuita. Per tanto, agli insegnanti che vi aderiranno, verrà riconosciuto un attestato di partecipazione in base al vigente protocollo ANPI-MIUR. Il corso si terrà presso la Bisloga, l’ex colonia Elioterapica di Germignaga in via Bodmer, 20.

IL PROGRAMMA:

Sabato 20 ottobre 2021 – dalle 16:00 alle 18:00

“Dall’inchiostro delle leggi al sangue delle vittime: i meccanismi di ‘normalizzazione’ del Male nelle politiche dell’Asse” con il professore Andrea Bienati

Sabato 6 novembre 2021 – dalle 16:00 alle 18:00

“La prima Repubblica e gli anni Sessanta: dal ‘miracolo’ alla strategia della tensione” con il professore Antonio Maria Orecchia

Sabato 20 novembre 2021 – dalle 16:00 alle 18:00

“1960-1969”: Formidabili quegli anni?” con la professoressa Renato Ballerio

L’iscrizione via mail dovrà essere fatta entro mercoledì 27 ottobre 2021 a anpivarese@tiscali.it indicando in oggetto “Corso di storia” e precisare Nome, Cognome, telefono e, per i docenti, l’istituzione di appartenenza.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore