Quantcast

Casali, #Luinesi: “Il Comune non distrugga il lavoro di tre anni“

L'ex vicesindaco, oggi all'opposizione, critica le linee programmatiche dell'amministrazione Bianchi, in particolare l'annuncio di non voler fare il palazzetto dello sport

alessandro casali

«Un documento molto corposo che si riduce al nulla».

Commenta lapidario Alessandro Casali a tre giorni dalla presentazione delle linee programmatiche da parte dell’amministrazione di Luino retta dalla maggioranza Bianchi.

«Non si distrugge il lavoro di tre anni di un’amministrazione per voler riqualificare altra area. Non si rinuncia al palazzetto dello sport e a 700 parcheggi perché non sei in grado di reperire altre risorse. Riqualifica le ‘Betulle’ ma giù le mani dal lavoro di anni di una amministrazione
‘Un’amministrazione che vuole distinguersi per l’ascolto, ma di concreto in questo intervento ho sentito ben poco. Pronto soccorso e ospedale non vi competono, se non per partecipare a tavoli sovra-istituzionali. Non è un compito vostro», spiega Casali su facebook.

«Per la ferrovia avete rinunciato ad un milione di euro per la realizzazione del sottopasso che andava a collegare un’importante area di smistamento. Avete rinunciato senza avere un’idea, senza proporre altro. Andava trovata un’alternativa. Stesso discorso anche sul palazzetto dello sport e sull’area ex Visnova, che secondo Casali comporterebbe anche la perdita di 700 aree di sosta, utili per il mercato settimanale e le manifestazioni. In questo momento, al di là dell’ascolto, non vi è un’opera che avete pensato voi, si spera che nei prossimi anni possiate realizzare qualcosa», ha concluso Casali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore