Polizia Locale e Protezione Civile, insieme contro il Coronavirus

A due mesi dall’inizio dell’emergenza Covid-19, il Comandante della Polizia locale racconta tutte le attività intraprese e ringrazia per la preziosa collaborazione le forze dell’ordine e tutti i volontari tra Ispra, Angera, Cadrezzate con Osmate, Ranco e Taino

ispra municipio comune

«Un lavoro molto impegnativo che ha dato i suoi frutti»: sono le parole di Maurizio Spozio, Comandante della Polizia Locale di Ispra e responsabile della Protezione Civile dei Comuni di Ispra, Angera, Cadrezzate con Osmate, Ranco e Taino.

«Mai nella vita avremmo immaginato che potesse succedere quello che stiamo vivendo. Negli ultimi 60 giorni abbiamo dovuto fronteggiare questa emergenza dal carattere del tutto eccezionale e nel contempo proseguire con la nostra attività ordinaria per la sicurezza del territorio. Un grazie quindi è doveroso a chi in questo ultimo periodo ha saputo sacrificarsi, mettendosi a disposizione del prossimo. Il mio pensiero in questo momento va soprattutto alle donne ed agli uomini della Protezione Civile che con grande senso di responsabilità hanno letteralmente donato il loro tempo, mettendosi a disposizione delle varie amministrazioni comunali per svolgere attività quali la spesa a domicilio, la consegna delle mascherine e il pattugliamento del territorio contribuendo a far rispettare in maniera ancora più attenta le varie diposizioni normative in vigore».

«Inoltre – prosegue il Comandante – nelle giornate di Pasquetta e del 25 aprile, grazie all’associazione RDN rappresentata localmente da Nicola Lavella e coordinata dalla Protezione civile, è stato possibile il monitoraggio dall’alto grazie all’ausilio di un drone molto utile per individuare assembramenti non autorizzati anche all’interno di proprietà private. Sul punto devo complimentarmi con il grande senso di responsabilità dei cittadini che non hanno violato le disposizioni in vigore».

«Oltre alle squadre di volontari – prosegue il comandante – mi sento di ringraziare il personale della Stazione dei Carabinieri di Angera guidati dal Maresciallo Milone e del distaccamento di Ispra coordinati dal Luogotenente Pavoni, nonché della Polizia Locale di Ranco con i quali si è intrapreso e rafforzato un prezioso rapporto di collaborazione interistituzionale che ci ha permesso di intensificare i controlli relativi agli spostamenti di persone all’interno del territorio, organizzando posti di blocco quotidiani sulle principali vie di comunicazione».

Gli agenti della Polizia Locale di Taino nel nuovo videoclip di Avril Lavigne

«Infine – conclude Spozio – un ringraziamento particolare va ai miei collaboratori, senza i quali questo periodo sarebbe stato ancora più complicato. Grazie a loro infatti siamo stati in grado di continuare l’attività ordinaria e di coordinare i servizi straordinari di contrasto al Covid-19, garantendo operatività e presenza tutti i giorni della settimana, perlustrando e presidiando costantemente il territorio a 360°».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore