Quantcast

Nel bosco l’anonimo altare civile alla Libertà

E' stato trovato questa mattina da un camminatore solitario al Pian delle Noci

Nel bosco l’anonimo altare civile alla Libertà

Questa mattina, all’alba del 25 aprile, un anonimo camminatore si è diretto al Pian delle Noci a Orino per lasciare una preghiera partigiana incisa nel legno, una Madonna e una bandiera tricolore. Sorprendentemente però, il camminatore si è accorto che già un’altra anonima mano ha voluto rendere omaggio alla Liberazione.

Fra la piazza del paese e l’ascesa per il Forte, in cima alla montagna, si trova infatti una baita aperta al pubblico e recentemente ristrutturata dove, di prima mattina, l’anonimo camminatore  si è imbattuto nell’altare civile della Libertà, omaggio ai valori di spiritualità, pace e democrazia. Ma anche alla lotta per riconquistare questi valori che oggi fanno parte del nostro dna.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore