Quantcast

Trenitalia porta tre nuovi convogli. “Massimo sforzo per migliorare il servizio”

Due treni costruiti negli anni Duemila, uno degli anni Novanta, venti nuovi macchinisti e capitreno forniti dalla società Fs a Trenord

Trenord

Trenitalia consegna altri tre treni per il servizio regionale e suburbano lombardo, gestito da Trenord.

Si tratta di un Vivalto (convoglio a grande capacità recente), un Treno Alta Frequentazione (TAF, per servizi suburbani) e un treno con motrice ALe582 (di inizio anni Novanta, in provincia di Varese usati sulla linea per Luino). I tre materiali si aggiungono agli otto già consegnati da settembre ad oggi. È il contributo di Trenitalia al «rilancio del trasporto ferroviario regionale».

A questo si aggiunge il personale: venti risorse di Trenitalia, fra macchinisti e personale di bordo, hanno già iniziato a lavorare in service per Trenord, garantendo 22 servizi giornalieri «ed elevando gli standard di regolarità del traffico ferroviario lombardo».

Trenitalia è socia al 50% (con Fnm) della società di trasporto lombarda Trenord, ormai da due anni in crisi tra ritardi, soppressioni e un controllo della governance problematico. Dai vertici di Regione Lombardia sono arrivati numerosi attacchi a Trenitalia e gruppo Fs, gli stessi comitati pendolari hanno iniziato ad accusare in particolare Fs per molti problemi, in particolare quelli che derivano dalla gestione della rete, anche in provincia di Varese.

È per questo che ora Trenitalia sottolinea l’arrivo di nuovi treni in Lombardia e rivendica «il massimo sforzo per garantire a Trenord treni utili a migliorare le condizioni di viaggio dei pendolari».

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 22 Dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore