Quantcast

Cocaina in casa, arrestato (e condannato) uno spacciatore

Processato per direttissima lo spacciatore trovato dai carabinieri con 24 grammi di cocaina. Ha patteggiato una pena di 6 mesi

cocaina

E’ tutto partito da un controllo dei Carabinieri e tutto si è concluso con una condanna a 6 mesi. Protagonista un 37enne italiano che un paio di giorni fa è stato trovato in casa con 24 grammi di cocaina.

Sono stati i militari di Sesto Calende a scoprire la polvere bianca a casa dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine, durante un controllo nella sua abitazione. Nel perlustrare le stanze di casa i Carabinieri hanno individuato la droga in parte già confezionata e pronta per essere venduta, oltre ad altre modeste quantità di hashish e marijuana.

Attorno ai polsi sono così scattate le manette e il giovane già ieri si è presentato come si diceva davanti al giudice del tribunale di Busto Arsizio, Nicola Rossato, per il rito direttissimo. Ha patteggiato sei mesi e venti giomi per spaccio ed è stato librato con la misura accessoria dell’obbligo di firma.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 06 Febbraio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore