Quantcast

Turista sparito nel lago, lo cercherà un robot

La segnalazione della scomparsa è arrivata intorno alle 15.30 di martedì 9 agosto: sommozzatori, vigili del fuoco e guardia costiera sono al lavoro nella zona del lago Maggiore. E' un turista olandese in vacanza con la famiglia

Vigili del fuoco e guardia costiera impegnati nella ricerca di una persona dispersa nel lago Maggiore a Maccagno. La segnalazione della scomparsa è arrivata intorno alle 15.30 di martedì 9 agosto: da allora le squadre dei soccorritori sono al lavoro. La persona scomparsa è un uomo di nazionalità olandese di 44 anni, in vacanza insieme alla famiglia al Villaggio Olandese di Brezzo di Bedero. E’ arrivato con la famiglia, moglie e tre figli, in riva al lago: i ragazzi sono usciti i gommone, mentre l’uomo si è tuffato in un secondo momento per raggiungere l’imbarcazione. Dopo il tuffo però, non è più riemerso. Sul posto si sono portati anche i carabinieri della compagnia di Luino, oltre ai sommozzatori arrivati da Genova. Le ricerche sono state sospese alle 21, per poi riprendere la mattina di mercoledì 10 agosto. In spiaggia ci sono pochi turiisti che osservano le ricerche: intorno alle 10 anche i famigliari dell’uomo scomparso sono arrivati a Maccagno, visibilmente scossi. Le ricerche si concentrano nella zona della foce del fiume Giona, dove il torrente si tuffa nel lago e dove l’acqua è più fredda e la corrente più forte.

Le ricerche sono proseguite per tutta la giornata di mercoledì ma del turista, fino alle 19, nessuna traccia. I sommozzatori dei Vigili del Fuoco hanno lavorato incessantemente per tutto il giorno perlustrando tutta l’area dove è stato avvistato prima di sparire nelle fredde acque dove il fiume Giona conflusice nel Verbano. I pompieri hanno anche fatto richiesta alla sede centrale di Roma per l’utilizzo di un robot subacqueo per poter scandagliare meglio il fondale in cerca del corpo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Agosto 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore