Quantcast

Verbania contro il caro bollette: anche piscina e luminarie nel piano di risparmio

L'amministrazione sta studiando una serie di possibili azioni per contrastare i rincari

verbania

Con l’arrivo della stagione autunnale, per arginare il caro bollette e gli aumenti dei costi dell’energia, l’Amministrazione Comunale di Verbania è al lavoro su vari fronti, ricordando che in sette mesi si è avuto il raddoppio delle spese raggiungendo quasi 1,3 milioni di euro (con un contributo del Governo che ne ripiana solo una parte per circa il 30%). Per questo il Comune sta attuando il contenimento delle temperature negli uffici comunali e nelle scuole (escludendo gli asili nido).

Un altro passo, il primo con la realizzazione di un video fatto da studenti, è quello di promuovere con una campagna di sensibilizzazione comportamenti e abitudini capaci di tutelare l’ambiente, contrastare il cambiamento climatico e salvaguardare le spese, attraverso il risparmio energetico, rivolto a cittadini e famiglie. Altra iniziativa la convocazione delle associazioni di categoria nei prossimi giorni per studiare e verificare assieme possibili iniziative legate all’illuminazione pubblica, alle luminarie e vetrine per le festività e anche la verifica di forme dirette di sostegno.

“Inoltre – spiega il sindaco Marchionini – grazie alla variazione di bilancio, approvata in Consiglio Comunale, abbiamo costituito un primo fondo di aiuti per le famiglie più in difficoltà per 50 mila euro, e investito 200 mila euro per la sostituzione delle caldaie (moderne e meno energivore) in scuole e impianti pubblici da spendere in autunno. Investimenti che seguono quelli che si stanno concludendo su altri fronti per il risparmio energetico alla Piscina Comunale (con l’abbassamento dei livelli della vasca) e presso il campo sportivo di S.Anna (con la riqualificazione dell’impianto di illuminazione) per complessivi 410 mila euro”.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 30 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore