Quantcast

Vegé, nel cuore di Ispra lo storico negozio alimentare premiato da Regione Lombardia

Aperto nel 1963, l’emporio a conduzione familiare ha ottenuto il riconoscimento come “attività storica”. “Dal JRC alle famiglie ispresi, un alimentare adatto a tutti”

vegé - ispra

I sapori e la tradizione del Vegé, piccolo emporio alimentare nel cuore di Ispra, premiati da Regione Lombardia. Questa mattina, martedì 19 ottobre, il Pirellone ha infatti diramato l’elenco delle nuove 162 attività insignite come “attività storiche” lombarde. E tra le 30 realtà del Varesotto, figura anche il negozio di via Piave a Ispra.

Da Albizzate a Varese: trenta nuove “attività storiche” in provincia

Che il negozio fosse speciale lo si sarebbe potuto intuire fin dalla sua inaugurazione datata primo settembre 1963, quando le telecamere nazionali giunsero nel Verbano Orientale per l’apertura di uno dei primi market VéGé, compagnia che scelse, anche strategicamente, di aprire a Ispra negli anni in cui nasceva l’Euratom, oggi il Centro Comune di Ricerca Europeo (JRC).

Ma appena un mese dopo l’inaugurazione le famiglie Scandroglio e Ailaghi, fondatrici del negozio, si distaccarono dal gruppo VéGé e furono costrette a ribattezzare il negozio, scegliendo di togliere l’accento sulla prima sillaba. Il negoziò diventò così il Vegé di Ispra, ancora oggi, a distanza di anni, punto di riferimento in paese e per i dipendenti del JRC grazie alla varietà dei suoi prodotti, locali, italiani e internazionali, che è possibile trovare sugli scaffali.

«Il nostro piccolo negozio è pensato per tutti, dalle famiglie all’anziano che vive in centro a Ispra, e naturalmente anche il cliente europeo che lavora al JRC, a pochi chilometri da qui. Il riconoscimento è una bellissima notizia – commentano Sara e Piero, da 27 anni titolari dell’alimentari, pronti ad una “doppia festa” – giovedì nostra figlia, che ci aiuta sempre durante le festività, si laureerà. Non possiamo che festeggiare».

vegé - ispra

di marco.cippio.tresca@gmail.com
Pubblicato il 19 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore