Quantcast

Ritrovati alcuni vestiti dell’uomo travolto dalle acque a Maccagno

Recuperati e identificati alcuni capi di vestiario del 38enne disperso da sabato. Intanto la Val Veddasca fa la conta dei danni

Ricerca scomparso Maccagno 30 agosto 2020

Sono stati ritrovati a metà giornata di oggi, nella valletta in cui è scomparso, alcuni degli indumenti indossati dall’uomo disperso da sabato, travolto in Val Veddasca da un torrente, sotto al Lago Delio.

Le ricerche, sospese poco prima del buio domenica sera, sono riprese subito alle 7.30 del mattino di oggi, lunedì 31 agosto.

Come già nella giornata di domenica, sul campo sono impegnati vigili del fuoco e uomini del soccorso alpino, oltre ai carabinieri. Battono palmo a palmo la stretta, ripida valletta del torrente che scende dal lago Delio: un corso d’acqua insignificante in condizioni normali, ma anche domenica gonfio d’acqua.

A metà giornata sono stati ritrovati alcuni capi di vestiario visionati dal compagno di camminata che era con lui al momento della scomparsa (erano alla ricerca di funghi): il suo socio – che per primo aveva dato l’allarme – ha a quel punto riconosciuto che alcuni abiti sono riconducibili uno allo stesso scomparso, mentre un altro era di sua proprietà.

Ricerca scomparso Maccagno 30 agosto 2020

Nel frattempo la Val Veddasca fa i conti, su entrambi i versanti (territorio dei Comuni di Maccagno con Pino e Veddasca e Curiglia con Monteviasco), con molti danni e, nel caso di Curiglia, con l’isolamento totale per via terrestre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore