Quantcast

Droga: una mini serra di marijuana in camera da letto, denunciato

A incastrarlo sono stati i militari delle Stazioni di Gravellona Toce e Premosello Chiovenda. Materiale e droga sono stati sequestrati dai carabinieri

In camera da letto aveva una piccola serra per coltivare marijuana. Dopo il trentottenne scoperto dai carabinieri di Stresa a Verbania Trobaso l’altro ieri, stamattina è stato denunciato un ventiseienne, italiano, di Piedimulera sempre per il reato di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti.

A incastrarlo sono stati i militari delle Stazioni di Gravellona Toce e Premosello Chiovenda che, durante un controllo, hanno perquisito l’abitazione del giovane.  Insospettiti dal suo atteggiamento sono entrati in casa.

Nella camera da letto c’era una mini-serra attrezzata per la coltivazione di marijuana con quattro vasi che contenevano piante alte in media 65 centimetri, con tutto l’occorrente: ventole, lampade e concimi. Il ventiseienne è stato accompagnato in caserma, dove è stato denunciato a piede libero per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. Tutto il materiale e la droga sono stati sequestrati.

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 09 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore