Quantcast

Emergenza covid-19, bare nella chiesa di San Giuseppe

Il crematorio pallanzese sta ricevendo salme anche da altri Comuni del Vco e di altre province

Riprenderà domani, a pieno ritmo, il lavoro del forno crematorio di Pallanza per far fronte all’emergenza. Troppe le bare anche a Verbania. Per questo il Comune, d’accordo con la parrocchia, ha fatto portare alcuni feretri nella chiesa di San Giuseppe, nel centro di Pallanza. Si tratta di una decina di bare. “Ringrazio il parroco don Roberto Salsa – dice l’assessore ai Servizi cimiteriali Nicolò Scalfi -. Questa ci è sembrata la soluzione più dignitosa e rispettosa”.

Il crematorio pallanzese sta ricevendo salme anche da altri Comuni del Vco e di altre province: “Gli operai stanno facendo gli straordinari, lavorando anche il sabato e li ringrazio. Ci spiace per le attese, ma purtroppo è un’emergenza che sta coinvolgendo tutta l’Italia e noi stiamo facendo il massimo. Lunedì scorso abbiamo fermato l’impianto per un controllo che è stato superato e ora lavoriamo a pieno ritmo” conclude Scalfi.

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 13 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore