Quantcast

Aprono al pubblico le Isole Borromee e la Rocca Borromeo di Angera

L’appuntamento per il 28 marzo quando si inaugurerà la stagione turistica

Inizierà sabato 28 marzo la stagione turistica nelle proprietà dei Principi Borromeo sul lago Maggiore: l’Isola Bella, l’Isola Madre e la Rocca Borromeo di Angera.
La Rocca, ruvida e imponente dall’alto della collina, un tempo proteggeva il lago con la consorella rocca di Arona. Oggi è invece diventata una presenza rassicurante, uno scrigno medievale, capace di stupire per il panorama mozzafiato, un luogo capace di divertire quando ci si addentra nei musei ed infine capace di emozionare di fronte agli affreschi dai colori ancora così vivi da non dimostrare davvero 700 anni…
Alla Rocca Borromeo continua la progressiva trasformazione dell’area circostante il castello in un vero e proprio giardino medievale permanente: si avrà così un terzo giardino a disposizione del pubblico, accanto a quelli dell’Isola Madre e dell’Isola Bella.
E’ pronto anche il calendario delle Domeniche medievali: le date (la prima è prevista per il 5 aprile) e gli argomenti delle giornate saranno resi noti con apposito comunicato.
L’isola Bella è uno stupendo capriccio dell’uomo: chi sbarca sull’isola è pervaso da sensazioni di stupore quando, lasciato il palazzo, si addentra nel giardino fino all’anfiteatro e sale sulla cima della terrazza, da cui può ammirare tutt’intorno la distesa del lago; una sensazione di stupore a cui non ci si abitua, perché ogni stagione tinge di colori e profumi diversi le terrazze esterne.
L’isola Madre è la più esotica, bellissima in ogni stagione: il giardino botanico ogni anno si rinnova attraverso nuovi eventi, mostre che propongono ai visitatori un viaggio alla riscoperta di specie botaniche rare e preziose. Le iniziative saranno imperniate sulle fioriture che dureranno fino all’inizio dell’autunno e che sono sempre apprezzate dal pubblico.
L’apertura di Isole e Rocca sarà ininterrotta fino al 18 ottobre con orario continuato giornaliero dalle 9 alle 17,30 (ultimo ingresso).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Marzo 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore