Quantcast

La diretta della 12esima tappa di “VA in giro”: da Malnate a Porto Ceresio a piedi

Ultima settimana del nostro tour a piedi e in bici per la provincia di Varese e non solo. Segui Eleonora, Marco, Fabio e Samuele in viaggio nel Parco della Valle del Lanza

Va in giro: tappa 12, da Malnate a Porto Ceresio

Dopo cinque giorni in bicicletta, posteggiamo i mezzi a due ruote e re- infiliamo scarpe e scarponi per andare alla scoperta di un luogo magico della nostra provincia: il Parco della Valle del Lanza, da Malnate a Mendrisio, lungo quella che era la vecchia ferrovia della Valmorea.

In marcia Eleonora Martinelli e l’ormai mitico videomaker Marco Corso (per VareseNews), il grande camminatore Fabio Facetti e uno special guest: Samuele Astuti, consigliere regionale ed ex sindaco di Malnate che non ha potuto resistere al richiamo del Parco della Valle del Lanza. Gli abbiamo detto che poteva essere dei nostri, a patto che non pubblicasse poi su fb le screen con le kilocalorie bruciate, come sua abitudine.

La diretta

Ore 11.45 – L’acqua che esce del depuratore di Cantello 

L’acqua 100 metri prima e 10 metri dopo il depuratore di Cantello. La differenza è ben visibile, l’odore di fogna qui è molto forte. Speriamo si risolva al più presto questa situazione di criticità. Appena sopra era pieno zeppo di pesci, vaironi. Sotto, di preservativi.

Ore 11.30 – Il masso erratico del parco 

Curiosità che si scoprono in cammino: un masso erratico del parco è stato spostato nel parco della Bevera per la costruzione di un ponte. L’impresa costruttrice, di Morbegno (Valtellina) ha così dovuto portarne uno nuovo. I gestori lo hanno immediatamente marchiato per evitare di perdere anche questo.

Accoglienza straordinaria al Mulino del Trotto, con FIAB Varese e le Gev del Parco Valle del Lanza. E una bella foto di gruppo non poteva mancare.

Va in giro: tappa 12, da Malnate a Porto Ceresio

Ore 11.00 – Tappa al Mulino del Troppo per parlare della Ti.Ciclo.Via e del problema del depuratore di Cantello e Rodero

I nostri camminatori si sono fermati al Mulino del Trotto e con Fiab Ciclocittà Varese parliamo della Ti.Ciclo.Via, la nuova pista ciclabile che unirà la Valle Olona al Mendrisiotto. La nostra Eleonora ci racconta di questo progetto, ma non solo. Si sofferma infatti ha raccontare il problema del depuratore di Cantello e Rodero che, essendo sottodimensionato, crea problemi alla salute del fiume.

 

Ore 10.00 – Le cave della Valmorea e le nuove scoperte 

Il percorso di oggi ci porta al Parco della Valle del Lanza, da Malnate a Mendrisio, lungo quella che era la vecchia ferrovia della Valmorea. Durante la tappa ci fermiamo alle Cave della Valmorea, uno dei segni della forza e bellezza della natura. Solo pochi mesi fa è stata scoperta una nuova cava: “È la più bella che abbiamo, un luogo incantevole. Appena sopra c’è una ghiacciaia che risale al 1800”, racconta il nostro escursionista Fabio Facetti.

 

Ore 09.00 – Si parte! 
Si parte. La 12esima tappa del nostro tour prende il via: il sole splende e i nostri camminatori hanno il giusto entusiasmo per intraprendere l’avventura di oggi. Buon cammino!

 

I protagonisti

Eleonora Martinelli, responsabile della sezione Econews, ambientalista a modo suo, sempre positiva ed energica:

Fabio Facetti

Neo pensionato, classe 1956, sempre in prima linea, dopo il servizio militare come Ufficiale di complemento degli Alpini per oltre trent’anni volontario presso una associazione di soccorso sanitario da dieci anni referente del Mulino Trotto e impegnato nella salvaguardia del nostro territorio. Scalatore della “domenica”ha raggiunto le cime più alte di tre continenti (Europa,Africa,America), 36 quattromila sulle Alpi, 5 cinquemila, 5 seimila e un settemila nel Pamir. Primo iscritto alla marcia non competitiva PreNimega (1972) ha corso la 100km del Sahara,del Passatore , la ultra maratona dell’Etna da quota 0 a 3000.

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore