Attacchi da lupo: disponibili per gli allevatori i kit di prevenzione

La priorità di assegnazione delle recinzioni elettrificate sarà data ai pastori attivi nelle aree dove è stata accertata la presenza dell'animale

Nell’ambito della propria attività di prevenzione degli attacchi da lupo l’Ente di gestione delle Aree protette dell’Ossola fornisce temporaneamente agli allevatori che ne faranno richiesta appositi kit di recinzione elettrificata per la protezione e il ricovero di ovicaprini. La dotazione complessiva è , indicativamente, di 20 unità.

La priorità di assegnazione sarà data agli allevatori residenti o monticanti nelle aree del Vco dove è stata accertata la presenza di lupi, in particolare dove è stata accertata la presenza di branchi (valle Anzasca, Val Strona e Bassa Ossola sul versante alla destra orografica del fiume Toce). Altro criterio per la distribuzione sarà l’ordine cronologico di ricevimento delle domande.

Per ogni ulteriore informazione e inoltro delle richieste è possibile rivolgersi all’Ente di Gestione delle Aree Protette dell’Ossola. (via e-mail, agli indirizzi radames.bionda@areeprotetteossola.it, direttore@areeprotetteossola.it oppure telefonicamente: 0324 7257299).

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 27 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore