Quantcast

La ripresa dei contagi, il docente accusato di molestie e il piano freddo di Gallarate nel podcast del 26 novembre

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker e Spotify

Ospedale varese pronto soccorso ospedale di circolo

Le principali notizie di venerdì 26 novembre

Aumentano gli accessi Covid in pronto soccorso: “Venite solo se c’è vera urgenza”

È iniziata la quarta ondata. Ne è convinto il primario del pronto soccorso di Varese Walter Ageno che registra un aumento di accessi per covid. La crescita ha comportato una riorganizzazione per gestire i due percorsi differenziati. Tra chi arriva anche alcune persone in gravi condizioni, la quasi totalità non vaccinata. L’ospedale di Circolo ha ricoverato 61 degenti colpiti da Covid di cui tre in terapia intensiva e 13 con la Cpap.

 Il monitoraggio settimanale conferma: la Lombardia resta in zona bianca

Il monitoraggio settimanale del Ministero della Salute colloca, comunque, la Lombardia ancora in zona bianca: “Anche se i numeri sono leggermente in aumento in termini assoluti – ha detto il presidente Attilio Fontana  – nella nostra regione la crescita dei contagi è stata leggermente inferiore rispetto alla settimana precedente».

Omesse dichiarazioni per 2 milioni, condannato imprenditore di Varese

È stato condannato a un anno e 9 mesi, pena sospesa con la condizionale, l’imprenditore accusato di evasione fiscale nel 2013 dalla Guardia di Finanza.  Il responsabile legale di una serie di cooperative attive nell’intermediazione in ambito lavorativo era accusato di aver attivato un sistema per eludere il fisco producendo un ammanco di circa 2 milioni di euro.

“Non mi sono laureato per toccar le gambe alle ragazzine“

Parla il docente dell’Isis Volontè di Luino accusato di molestie sessuali dopo l’esposto nel 2018 da parte di alcune alunne che lamentavano frasi scurrili e atteggiamenti pesanti. Il professore, che ha rilasciato dichiarazioni spontanee alla corte, ha affermato «Non mi sono laureato per andare a toccare il sedere alle ragazzine. Contro di me una valanga di bugie». Nelle 4 ore di udienza si è ricostruita una vicenda complessa che vede anche la sottrazione dalla borsa dell’insegnante della prova di verifica da parte di alcune ragazze e la sospensione di una di queste.

A Gallarate parte il “piano freddo”, con aiuto in strada

Da mercoledì 1 dicembre parte a Gallarate il “piano freddo”, l’assistenza ai senzatetto per il periodo in cui le temperature si fanno più rigide. L’aiuto verrà erogato come passaggi di vigilanza in orari serali, ma non ci sarà un dormitorio.«Il piano freddo prevede interventi dal 1° dicembre al 28 febbraio, con eventuale prosecuzione a marzo se le temperature rimanessero basse» ha affermato l’assessore al sociale Chiara Allai. Verranno distribuiti coperte e kit di viveri e bevande da parte delle unità di strada di Croce Rossa Gallarate, City Angels ed Exodus, in collaborazione con la   rete sociale cittadina

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme Spreaker e Spotify

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore