Quantcast

Domobianca, approvati i 5 punti per lo sviluppo turistico della località

Il via libera arrivato dai 10 consiglieri di maggioranza permetterà ad Altair di partire con i lavori già prima della fine dell’estate

Nessuna assenza di peso ieri sera fra la compagine di governo a Domodossola che è così riuscita a far passare i punti tecnici relativi allo sviluppo di Domobianca.

I 5 punti tecnici hanno incassato i 10 sì dei consiglieri di maggioranza. Ogni approvazione è stata preceduta dalla spiegazione tecnica dell’assessore all’urbanistica Paolo Falciola.

Si va dall’ampliamento del laghetto antincendio di Casalavera -che servirà per potenziare l’innevamento artificiale-, alla sospensione degli usi civici in località Foppiano dove oltre alla sistemazione dell’area vicina alla stazione di arrivò della seggiovia sarà ingrandita l’autorimessa per i mezzi battipista e ampliato il self service. Le delibere approvate lunedì riguardano anche la sistemazione dei parcheggi e il trasferimento nel fondovalle (zona Boschetto) del vincolo di uso civico sui terreni vicini alla scuola di sci. Il via libera arrivato dai 10 consiglieri di maggioranza permetterà ad Altair di partire con i lavori già prima della fine dell’estate.

Si chiude così la polemica politica che ha caratterizzato la vigilia dei lavori consiliari a Domodossola. A rimarcare l’assenza dei consiglieri Dem e lista Cattrini ci ha pensato il sindaco Pizzi. A fine votazione, il primo cittadino non solo ha difeso la scelta del consiglio in videoconferenza, ha annunciato che altri potrebbero essercene in futuro e ha parlato di “polemica sterile, strumentale e insensata” commentando quanto detto da una parte di opposizione. Bolognini, Mauro, Bottaro e Rapetti Lombardo sulla questione hanno chiesto l’intervento del Prefetto.

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 05 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore