Quantcast

Giornata ecologica a Taino: raccolti 450 chili di rifiuti

Oltre quarantacinque persone hanno partecipato alla prima attività organizzata dal Comune e dalla nuova Pro Loco

Giornata ecologica a Taino

Una mattinata a favore dell’ambiente, quella di ieri, domenica 24 ottobre, a Taino. Una vera edizione record, con ben 450 chili di rifiuti raccolti, per la giornata ecologica organizzata dalla nuova Pro Loco e dal Comune che ha visto 45 partecipanti di tutte le età, dal più piccolo di 4 anni al più anziano di 75, compresi anche i volontari della Protezione Civile e un operaio comunale, tutti insieme con l’obiettivo di pulire dai rifiuti alcune aree del paese, perlopiù zone di passaggio, situate in prossimità delle vie di accesso al territorio e taluni tratti boschivi. Presenti alla “giornata verde” anche il vicesindaco Dario Baglioni, l’assessore Manuela Giola e la coordinatrice di Agenda 21 Laghi Silvia Pozzi.

Galleria fotografica

Giornata ecologica a Taino 4 di 10

Durante la raccolta è stato trovato di tutto, dai pacchetti di sigarette a bottiglie di vetro e plastica fino ad arrivare alle batterie delle automobili o alle carrozzine per i bambini e un grande numero di sacchetti dell’immondizia sotterrati, per un totale di ben 450 chili di rifiuti in neanche tre ore di lavoro.

«La Pro Loco si è voluta presentare ai cittadini in questo modo, con un evento diverso dal solito, ma che porta con sé valori importanti e fondamentali come la sostenibilità ambientale e la cura del nostro pianeta – commenta  Lorenzo Francesco Ribecco,  consigliere comunale di maggioranza e segretario della Pro Loco -. L’obiettivo dell’associazione è ovviamente quello di promuovere e valorizzare il territorio sotto l’aspetto culturale, artistico e naturalistico, ma prima di farlo dobbiamo prendercene cura, con l’intento di lasciare alle future generazioni il pianeta in buono stato.  Partendo dal basso e con iniziative di questo genere, credo che si possa cercare di migliore il mondo cui viviamo o perlomeno limitare al minimo i danni causati dall’uomo. Siamo molto contenti della buona riuscita dell’iniziativa e ci auspichiamo di proporre tante altre manifestazioni di questo genere, i partecipanti erano più che soddisfatti e questa è un’ottima ricompensa».

Durante la mattinata, che si è poi conclusa con un rinfresco al Centro Bielli preparato da “Rojac” e dall’associazione “Casa Rosa”, la Pro Loco ha avuto inoltre la possibilità di tesserare alcuni partecipanti e altri cittadini che passeggiavano per il paese, per un totale di venti nuove adesioni.

Spiega l’associazione: «Tesserandosi all’associazione, per un costo annuale di €10, si vanno a sostenere le attività della Pro Loco volte a tutelare, valorizzare e promuovere il patrimonio culturale e naturalistico del paese, con la speranza che questa giornata ecologica sia solo il primo di una lunga serie di eventi e attività che coinvolgano la popolazione».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Giornata ecologica a Taino 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore