Quantcast

A Laveno Mombello e Leggiuno la seconda edizione della “CamminataRosa”

Venerdì 7 e sabato 8 ottobre si terranno due giornate di iniziative tra sport, incontri ed ecografie nel mese in rosa per la prevenzione del tumore al seno

La camminata in rosa di Laveno Mombello

Venerdì 7, Sabato 8 e Domenica 9 ottobre i Comuni di Laveno Mombello e Leggiuno saranno protagonisti della seconda edizione della “CamminataRosa”, evento a sostegno della Fondazione Umberto Veronesi e di Andos Insubria per promuovere e sensibilizzare la cittadinanza sull’importante ruolo che prevenzione e ricerca rivestono nella quotidiana  attaglia contro le forme tumorali, in modo particolare quelle che colpiscono il seno.

«Per il secondo anno gli Assessorati allo Sport e alle Politiche sociali – sottolinea l’Assessore del Comune di Laveno, Elisabetta Belfanti – hanno dato vita a una serie di iniziative per condividere momenti di informazione, prevenzione e benessere finalizzati a una conoscenza sempre maggiore del valore della ricerca in tema di tumori femminili. La collaborazione con il Comune di Leggiuno rinforza il significato aggregativo delle giornate.»

«Per noi è stato un piacere collaborare attivamente con il Comune di Laveno Mombello nella realizzazione di questo evento», commentano il Vicesindaco di Leggiuno Davide Fantoni e l’Assessore Chiara Bodio «che rafforza, da una parte, il concetto a noi molto caro di “fare rete e costruire relazioni” con altri comuni per il bene dei cittadini e dall’altra l’importanza di fare prevenzione. Crediamo fortemente che, anche nel nostro piccolo, sia indispensabile creare occasioni e momenti di questo genere per insistere sui temi legati alla cura e alla prevenzione per sensibilizzare su questi aspetti l’intera popolazione.»

Venerdì 7 e sabato 8 ottobre, rispettivamente a Leggiuno e Laveno Mombello, si terranno due giornate dedicate all’esecuzione di ecografie al seno gratuite a cura del personale medico di Andos Insubria, comitato dell’Associazione Nazionale Donne Operate al Seno, che opera dal 1999 a Varese nel settore senologico per offrire a tutte le donne, operate e non, ascolto e soprattutto servizi.

A seguire, sabato 8 alle ore 18, presso la Sala Consigliare di Villa Frua e in collegamento streaming con la Sala Consigliare del Municipio di Leggiuno si terrà la tavola rotonda “perCorsi di cura, tra mente, corpo e femminilità”, con la moderazione di Anna Botter e l’intervento di Martina Di Modica, ricercatrice presso Fondazione IRCCS – Istituto Nazionale dei Tumori di Milano; Valentina Borghesi, psico-oncologa presso la Breast Unit e SSD di Psicologia dell’Ospedale del Circolo di Varese; Milena Calestani, modista creativa.

«Quest’anno l’edizione della Camminata Rosa si arricchisce di iniziative sportive, per rafforzare il messaggio che l’attività fisica è parte attività del processo di guarigione e di cura – commenta l’Assessore del Comune di Laveno Barbara Sonzogni – ma soprattutto che da attività considerata spesso come secondaria debba diventare una buona pratica per ognuno di noi, a qualunque età.»

Nel corso della giornata di sabato 8 sarà infatti possibile partecipare a una lezione di Pilates sulla spiaggia di Arolo (ore 15.30), a una lezione di stretching (ore 12.00) e a una di Yoga (15.30) a Laveno Mombello. «Sono molto felice» conclude l’Assessore Sonzogni «che oltre alla camminata tradizionale per la prima volta ci sia anche una corsa podistica organizzata da una associazione sportiva lavenese nata quest’anno, sintomo che il mondo dello sport è in pieno fermento sul nostro territorio.»

Domenica 9 la giornata avrà inizio con la corsa podistica “10 SPRInTZ a Laveno”, organizzata dall’associazione SPRInTZ Running di cui è presidente Isabella Spertini, Pink Ambassador, che lo scorso anno ha tenuto a battesimo la prima edizione della Camminata Rosa lavenese. Alle ore 10 da Villa Frua a Laveno Mombello e dal Municipio di Leggiuno partirà la camminata che convergerà a Cerro, dove si svolgerà una cerimonia di chiusura dell’evento. L’intero ricavato della “CamminataRosa” sarà devoluto a favore della Fondazione Umberto Veronesi e Andos Insubria. L’evento si è avvalso del patrocinio di Regione Lombardia, Camera di Commercio di Varese e Varese Sport Commission ed è stato organizzato con il prezioso supporto di SPRInTZ Running Laveno e Atletica 3V, a cui va il doveroso ringraziamento da parte delle Amministrazioni di Laveno Mombello e Leggiuno.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 05 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore