Quantcast

Due giorni “senza barriere” tra la Valcuvia e il lago di Varese

Sabato 24 e domenica 25 il terzo "Triride Tour" con 150 aderenti in carrozzina a motore. Il primo giorno sul tratto Cuveglio-Luino, il secondo con partenza e arrivo a Gavirate

triride tour diversamente abili carrozzina elettrica

Sarà un fine settimana più animato del solito quello in arrivo: sabato 24 luglio sulla pista ciclopedonale da Cuveglio a Luino e domenica 25 intorno al lago di Varese. Protagonisti della gioiosa invasione saranno persone con disabilità (circa 150: posti andati rapidamente esauriti) provenienti da tutta Italia e dal Canton Ticino per partecipare alla terza edizione varesina del “Triride Tour”, organizzato dall’Associazione Freerider Sport Events in collaborazione con l’azienda marchigiana che produce motori elettrici da abbinare alle carrozzine.

Conosciuta sull’intero territorio nazionale e in diversi Paesi europei per l’insegnamento dello sci alpino da seduti e più recentemente per gli eventi con cui promuove il “wakeboard”, lo sci nautico su tavola da seduti, per il doppio evento in provincia di Varese la Freerider può contare sul patrocinio della Comunità Montana Valli del Verbano e del Comune di Luino, Teleflex con il Team For Active Living, Pro Loco Gavirate, Sci Club Jerago, Caporali Group, Village Grill & Kitchen, L’Apetit, ASBI Italia, e Comune di Gavirate. Novità di questa edizione è la presenza del Team del progetto “Aspassobike” che mette a disposizione biciclette utilizzabili da persone con diverse disabilità neuromotorie.

Preceduto dal raduno dell’associazione Spina Bifida Italia in programma venerdì 23 a mezzogiorno all’Isolino Virginia di Biandronno, il “Triride tour” partirà sabato mattina da Cuveglio in direzione Luino dove i partecipanti – a bordo di carrozzine a motore – potranno pranzare sul lungolago per poi tornare al punto di partenza dallo stesso percorso ciclopedonale. Sabato sera il programma prevede la grigliata al Lido di Gavirate con il concerto di musica dal vivo del gruppo gaviratese “Doubleface”.

Sempre dal Lido, domenica mattina partirà il giro del Lago di Varese con tappa per l’apertivo al Village e il pranzo al punto di partenza. Due giorni senza barriere in cui oltre centocinquanta persone con disabilità e senza potranno muoversi insieme, immerse nella natura, promuovendo inclusione e territorio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore