Quantcast

Nei capannoni dell’ex Sonnino di Besozzo il contest musicale JammStock

Annunciati i nomi delle prime band che parteciperanno al concorso musicale venerdì 7 e sabato 8 nell'ex cotonificio di Besozzo

Un giro nell'ex Sonnino

Doppia serata musicale alla Fabbrica Ex Sonnino di Besozzo (Via De Bernardi 32), affascinante area di archeologia industriale sul fiume Bardello, un tempo cotonificio, venerdì 7 e sabato 8 ottobre alle ore 21.

L’Amministrazione Comunale di Besozzo aderisce all’iniziativa proposta da Jamm Club, associazione culturale no profit del Centro Comune di Ricerca dell’Unione Europea e AStudio, More Than Indie Records organizzando la prima edizione del contest JammStock Besozzo.

Dopo gli ultimi anni dettati dalla difficoltà della pandemia, il concorso musicale rappresenta per i musicisti, l’opportunità ideale per conoscersi, farsi conoscere e calcare un palco unico, dove suonare la propria musica. Il premio in palio per il vincitore sarà la possibilità di registrare e produrre un brano presentato al concorso grazie alla collaborazione con AStudio, il nuovo recording studio di Angera che ha contribuito alla pubblicazione di quasi 200 produzioni tra album e singoli per artisti di tutto il mondo. Il vincitore del concorso sarà selezionato al termine della kermesse musicale da una giuria di qualità composta da professionisti del settore, produttori discografici, musicisti, giornalisti. “La musica si esprime in una lingua universale”, questa la filosofia sposata dall’associazione Jamm Club e da Astudio.

Hanno risposto all’invito cantanti e band di vari generi che eseguiranno sul palco solo brani originali. Gli artisti in concorso provengono dalla provincia di Varese e Milano e alcuni di essi vantano una carriera con esibizioni live e partecipazioni a concorsi (Sanremo Rock e tour con musicisti professionisti) tra cui Electric Sheep, I noRma, Il Vertice, Versozero, Armonymo, Mindset, Kostel Pastore.

«L’Amministrazione comunale continua il suo percorso di valorizzazione di talenti artistici e associazioni del territorio aprendo gratuitamente spazi e offrendo collaborazioni per proporre eventi di qualità ai cittadini – commentano il sindaco Gianluca Coghetto e l’assessore alla cultura Silvia Sartorio: – Una nuova opportunità per rivitalizzare l’area Ex Sonnino già utilizzata per manifestazioni con ottimo riscontro di pubblico».

L’ingresso libero e gratuito con punto ristoro a cura della Pro Loco di Besozzo – Per informazioni www.jammstock.eu.

di redazione@verbanonews.it
Pubblicato il 03 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore