Quantcast

“Anfibi, dove eravamo rimasti?”, l’incontro online per la tutela nel Basso Verbano e in Italia

Con l’approssimarsi delle migrazioni riproduttive degli anfibi l’associazione "Tutela Anfibi Basso Verbano" ha organizzato per sabato 23 un incontro divulgativo con volontari, attivisti e appassionati

anfibi basso verbano

“Anfibi, dove eravamo rimasti?” Per provare a dare una risposta l’associazione “Tutela Anfibi Basso Verbano” ha organizzato un incontro online su “Google Meet” sabato 23 gennaio, ore 18.

Con l’approssimarsi delle migrazioni riproduttive degli anfibi l’associazione rinnova infatti il consueto un meeting (libero ma limitato a cento posti a questo indirizzo web) divulgativo con volontari, attivisti e appassionati fra cui Valentina Parco del Parco Ticino e Stefania Villa di Lipu Varese.

Sarà l’occasione per presentare le collaborazioni con alcune delle più importanti realtà della conservazione ambientale, con focus sul progetto europeo Life Insubricus per la salvaguardia del Pelobate fosco e sull’iniziativa di citizen science ZUMmap! per il censimento delle aree umide minori e dei punti di attraversamento degli anfibi in provincia di Varese.

A parlare dei significati scientifici delle attività di campo svolte da Tutela Anfibi Basso Verbano nel 2020 sarà l’angerese Milo Manica, mentre Vincenzo Ferri della Società Erpetologica Italiana farà il punto sulle attività di raccolta e tutela degli anfibi a livello locale e nazionale. Nel corso dell’incontro verrà inoltre presentato il nuovo sito internet “Anfibi Verbano”.

«Condividiamo una casa comune con milioni di altre forme di vita – commenta il presidente Francesco Lillo, che coglie l’occasione per lanciare l’appello all’azione -. Da buoni inquilini dobbiamo imparare a non considerarci gli unici a poter godere delle sue risorse. Partecipare alle azioni di salvataggio degli anfibi è un modo attivo e alla portata di tutti per contribuire a rendere il rapporto tra uomo e natura più equilibrato e sostenibile».

Il programma

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore