Quantcast

Ancora senza esito le ricerche dell’escursionista tedesco disperso in Cannobina

Domani nuove perlustrazioni

Anche oggi senza esito le ricerche dell’escursionista tedesco disperso in Cannobina. A seguito delle indicazioni fornite dalla moglie ancora ricoverata all’ospedale di Borgosesia, le ricerche si sono concentrate sulla sinistra orografica nella valle del Rio Cavaglio. “Siamo riusciti a circoscrivere ulteriormente la zona da perlustrare – spiega Matteo Gasparini, responsabile della X delegazione Valdossola del soccorso alpino -. Per tutta la giornata uomini in battuta, droni dei vigili del fuoco ed elicottero della Gdf hanno controllato l’intera area ma purtroppo senza alcun risultato. Le ricerche riprenderanno domani alle 7.30“. La coppia da Luino, dove possiede una casa per le vacanze, aveva raggiunto domenica Cannobio, intenzionata ad effettuare la salita al Monte Giove. Poi però hanno perso il sentiero e si sono separati. La donna è stata ritrovata, ferita, lunedì sera: ora è ricoverata, come si diceva, all’ospedale di Borgosesia. Del marito, purtroppo, ancora nessuna notizia.

 

di redazione@vconews.it
Pubblicato il 12 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore