Quantcast

Rosario Mauro lascia il consiglio comunale di Domodossola

Dimissioni a pochi mesi dalla prossime elezioni amministrative, il Partito Democratico ringrazia in una nota firmata dal segretario Antonio Leopardi: “Un pezzo di storia per la città”

Domodossola: il borgo della cultura

A Domodossola il consigliere comunale del Partito Democratico Rosario Mauro lascia l’incarico a pochi mesi ormai dalle prossime elezioni amministrative.

Il ritiro dalla vita amministrativa di Mauro, subentrato a Liliana Graziobelli, è arrivato nella giornata di ieri, lunedì 8 febbraio, quando l’ex consigliere ha depositato le dimissioni lasciando così il posto a Gianluca Santopolo.

Il ringraziamento del PD di Domo

«L’amicizia maturata in anni di frequentazione e di condivisione non facilita il necessario distacco per commentare adeguatamente la decisione di Rosario Mauro di lasciare il Consiglio Comunale di Domodossola – commenta il segretario del Partito Democratico Antonio Leopardi in una nota di ringraziamento – Tuttavia, sono convito che il suo ritiro sia l’occasione per una riflessione che va oltre le pur giuste collocazioni e suddivisioni partitiche».

«In questa tornata amministrativa – ricorda Leopardi -, Rosario Mauro è subentrato a Liliana Graziobelli all’inizio del 2018. Rosario, come pure Liliana, rappresenta un pezzo di storia della nostra Città, avendo partecipato per un lungo tempo al servizio della Comunità, ricoprendo ruoli diversi in periodi diversi. Chi ha conosciuto in questi anni la passione e competenza che ha posto nell’attività consiliare, sia stando dalla sua parte od a lui opponendosi, chi ha provato quanto sia impegnativa la gestione della “Cosa Pubblica”, è in grado di apprezzare il valore del contributo dato da Rosario Mauro in tutti questi anni e di riconoscere che il Consiglio Comunale con lui perde una forte risorsa».

«Infine – conclude il segretario domese del PD -, chi ha vissuto da semplice iscritto o da Segretario la realtà del Circolo del Partito Democratico di Domodossola, in tutti questi anni di frequentazione e di confronto sui temi più diversi, dalla politica cittadina a quella nazionale, ha potuto apprezzare ed avvalersi del giudizio di Rosario. Il contributo di Rosario alla vita di Partito si è sempre sviluppato in modo disinteressato, con la passione verso i temi del progresso delle classi svantaggiate, visione probabilmente in lui connaturata e radicata a partire dall’insegnamento dei grandi padri del meridionalismo italiano. Come Segretario del Circolo PD, sono certo che Rosario continuerà ad essere, con una funzione diversa ma sempre efficace, prezioso punto di riferimento per ogni attività che possa risolversi a favore della Città».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore