Quantcast

Il Giro d’Italia in Piemonte: partenza sotto la Mole e “ritorno” in Valsesia e a Verbania

A distanza di 10 anni il Giro d’Italia partirà nuovamente da Torino sabato 8 maggio per poi tornare in Valsesia e a Verbania nell’ultima settimana della cosa

mole antonelliana

Partirà dal Piemonte il 104esimo Giro D’Italia. A distanza infatti di 10 anni, all’epoca la scelta fu in occasione dei 150 anni dall’Unità d’Italia, l’inizio della corsa ciclistica a tappe più importante della Penisola torna nuovamente ai piedi della Mole torinese.

A dare il via alle danze, sabato 8 maggio, sarà dunque Torino che ospiterà la grande partenza “cittadina”: una cronometro individuale di 9 chilometri per le vie della “capitale sabauda”. Il giorno seguente, domenica 9, sarà invece il turno della “lunga” (173 chilometri) Stupinigi – Novara, a cui seguirà poi la terza, e ultima tappa della prima fase piemontese: quella che andrà da Biella a Canale, “stage” da 187 chilometri adatto ai “finisseur”.

Il Giro tornerà poi in Piemonte per l’ultima settimana della kermesse, quella che deciderà le sorti della maglia rosa: venerdì 28 maggio la 19esima tappa terminerà infatti all’Alpe di Mera, in Valsesia, per poi ripartire il giorno seguente da Verbania.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore