Quantcast

“Veniamo a casa a farle il vaccino anti Covid”, ma è una truffa

Carabinieri e Asl mettono in guardia contro i raggiri: "Allo stato attuale non si effettuano vaccinazioni per Covid al domicilio"

vaccino covid

Nuovi raggiri ai danni di anziani, questa volta con il pretesto del vaccino contro il Coronavirus. Le vittime sono state contattate telefonicamente da falsi operatori sanitari per un appuntamento presso la propria abitazione.

L’Asl di Novara mette in guardia i cittadini: “Soggetti non meglio identificati, spacciandosi per personale dell’Asl, contattano telefonicamente persone sole e di età avanzata, soprattutto anziani, per fissare appuntamenti a domicilio con il pretesto di eseguire la vaccinazione anti Covid”.

Telefonate simili o persone che si presentano al domicilio proponendo questo servizio non sono autorizzate da Asl No: allo stato attuale non si effettuano vaccinazioni per Covid al domicilio.

L’estensione della campagna vaccinale sarà successivamente comunicata con indicazioni circa le modalità di esecuzione del vaccino.

Episodi sospetti relativi al vaccino Covid vanno segnalati tempestivamente a polizia o carabinieri.

Inizia con una telefonata la truffa della finta raccolta fondi contro i tumori infantili

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore