Quantcast

Cinghiali e sicurezza: “Dopo l’incidente in A26 chiediamo l’intervento del Governo”

L'assessore regionale Protopapa: "La questione è diventata un problema di sicurezza pubblica"

cinghiali

Animali selvatici e dibattito sulle misure da adottare per garantire la sicurezza, in particolare quella stradale. A seguito dell’incidente mortale avvenuto sulla A26 la scorsa settimana, causato dalla presenza di cinghiali in autostrada, l’assessore regionale del Piemonte Marco Protopapa ha portato la vicenda all’attenzione del ministro Bellanova. Per il responsabile regionale l’intervento del Governo sarebbe necessario per contrastare quella che lui definisce “un’emergenza”.

L’assessore ha rimarcato la necessità di interpellare il Mipaaf perché è compito del Ministero mettere mano a un decreto che possa modificare la legge in vigore e permettere alle Regioni di impiegare anche risorse volontarie che affianchino le guardie venatorie.

“Ho ritenuto di introdurre al tavolo il tema dell’emergenza cinghiali, avendo già espresso questa mia intenzione pur non essendo argomento all’ordine del giorno, perché è diventato un problema di sicurezza pubblica dopo il grave incidente stradale avvenuto in Piemonte la scorsa settimana – afferma l’assessore regionale Marco Protopapa – La ministra ha confermato che il Ministero sta preparando un decreto legge che dovrà essere assunto in accordo con i ministeri della Salute e dell’Ambiente”.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore