Quantcast

Casa della salute di Premosello: manca solo il via libera dell’Asl

Il sindaco Giuseppe Monti chiede un incontro urgente al direttore generale Angelo Penna

A Premosello Chiovenda la Casa della salute aspetta solo il via libera dell’Asl per poter funzionare. Settimana prossima, il sindaco Monti, firmerà una lettera per chiedere un incontro urgente al Direttore Generale Angelo Penna. Al centro del confronto proprio il futuro della struttura sanitaria situata al piano terreno della Riss lungo la provinciale. Ristrutturati in piena emergenza Coronavirus, i locali potranno ( all’occorrenza) trasformarsi anche in nucleo Covid Rsa.

Nata sotto la stella delle polemiche la struttura è oggi fiore all’occhiello (logisticamente parlando) della sanità pubblica della Bassa Ossola. Ora si attende che l’Asl del Vco (titolare della gestione) dia l’ok alla messa a regime.

“Dopo la complicata fase che ha caratterizzato l’avvio dei lavori e la ristrutturazione è arrivato il tempo del lavoro di squadra per garantire alla parte bassa della Valle nuovi e più efficienti servizi sanitari “ il pensiero del sindaco, Giuseppe Monti.

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 02 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore