Quantcast

Il Comune non distribuirà le mascherine della Regione

Cigala Fulgosi: “Non offrono una protezione efficace contro i patogeni”

Il sindaco di Ornavasso Filippo Cigala Fulgosi non distribuirà le mascherine “ad uso sociale” che la Regione ha fatto produrre per i piemontesi, in quanto se fossero come le 150 già inviate in Comune non offrirebbero una protezione efficace contro i patogeni. Il primo cittadino invita la Regione a consegnare le mascherine attraverso Poste Italiane.

“Dopo aver attentamente valutato la questione insieme a tutti i Consiglieri – afferma il Sindaco Cigala Fulgosi – ho scritto oggi alla Regione Piemonte che non è intenzione del Comune di Ornavasso collaborare alla distribuzione ai propri cittadini delle ‘mascherine ad uso sociale’ fatte realizzare dalla medesima regione”.

“Il motivo -chiarisce- risiede nel fatto che, come riportano le avvertenze accluse, tali mascherine ‘non sono un dispositivo di protezione individuale’, ‘non sono un dispositivo medico’, ‘non sono mascherine chirurgiche’, ‘non garantiscono in alcun modo la protezione delle vie respiratorie di chi le indossa’ e soprattutto ‘non offrono una protezione efficace contro i patogeni’”.

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 06 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore